Informazioni
Gruppo: Ancient Obliteration
Titolo: A Menacing Reality
Anno: 2010
Provenienza: Canada
Etichetta: Autoprodotto
Contatti: myspace.com/ancientobliteration
Autore: Mourning

Tracklist
1. Intro (SOS)
2. Radiated Overlords
3. Look Inside Yourself
4. Seeking The Slimegod
5. Professor Of Black Magic
6. Intermission
7. Giant Devilfish
8. Lust For The Curse
9. Pagan Rape
10. Hunted And Deranged In This Bleak Zone

DURATA: 35:40

ANCIENT OBLITERATION - A Menacing Reality Attivi da ormai un lustro, i canadesi Ancient Obliteration dopo il demo "Demolish", il live "Live: Wish We Were In Japan", l'ep "Destruction From The Past" e uno split con gli Auroch (formazione già passata sul nostro sito), erano arrivati al crocevia, bisognava svoltare e la svolta è arrivata portando con sè il debutto "A Menacing Reality".
Il quartetto suona un death/thrash di chiaro stampo statunitense anni Ottanta/primissimi Novanta, niente spazio a modernismi, aperture catchy, un riffato alle volte forse sin troppo elementare ma che riceve consensi grazie al modo "bastardo" e volutamente involuto che gli Ancient Obliteration applicano alle strutture dei brani.
Una prova "old" in tutti i sensi, l'approccio vocale di Geoff Olson è di quelli che fanno pensare a realtà come Nocturnus e Macabre, sensazione che viene rimarcata dalle caratteristiche thrashy di pezzi quali "Radiated Overlords" (condita da un testo ispirato dal cinema horror b-movie) e "Lust For The Curse" nella quale si possono apprezzare lineari interventi del synth. Insieme a "Professor Of Black Magic" si tratta dei pezzi che possiedono delle scanalature di basso che donano un quantitativo di nero intrigante e perché no, alle volte anche i cliché tematici sul satanismo di "Pagan Rape" e la già tirata in causa "Professor Of Black Magic" risultano più che piacevoli se assestati in brani che ti danno una discreta sveglia e l'ultima "Haunted And Deranged In This Bleak Zone" con la sua chitarra schizoide n'è un buon esempio.
La produzione evidenzia le tonalità fosche del sound, la perfezione sonora è tenuta a distanza con tanto di posizione presa sicuramente in partenza, è però possibile apprezzare la strumentazione senza soffrire particolarmente.
"A Menacing Reality" compie un grande passo in avanti, fa sì che gli Ancient Obliteration possano avere dalla loro un prodotto capace di attrarre soprattutto i fans dell'old school, è quindi a questi fanatici che rivolgo il consiglio di dare una chance d'ascolto a questi musicisti.