Informazioni
Gruppo: Ultra-Violence
Titolo: Wildcrash
Anno: 2012
Provenienza: Italia
Etichetta: Punishment 18
Contatti: myspace.com/ultraviolencemetal
Autore: Mourning

Tracklist
1. Wildcrash
2. Infernal Trip
3. Frustration Of The Soul
4. Inhuman Slaves
5. Herpes

DURATA: 21:32

Una band che si presenta con un monicker come Ultra-Violence direttamente ripreso in maniera quasi certa dallo storico album dei Death Angel che musica potrà mai proporre? A meno di sorprese la risposta è ovviamente thrash metal.
La formazione piemontese non disinganna le attese infilando nel primo ep della loro carriera cinque pezzi che sembrano usciti in tutto e per tutto dal periodo d'oro della generazione prima del Bay Area sound, inutile quindi ripetere all'infinito chi siano i nomi e quali siano le caratteristiche di sonorità che amiamo, conosciamo da tempo e che accompagnano e continueranno ad accompagnare le nostre voglie metalliche.
Quello che conta davvero è che i musicisti nostrani nella loro ostinata "ortodossia" piazzino quasi ventidue minuti di ottima musica da far invidia a tanti nomi maggiormente blasonati, non c'è respiro, solo una carica spietata e una sequela di riff che obbliga le lancette del tempo a tornare magicamente indietro di ben oltre due decadi.
Non mi lancerò in un track by track tedioso e onestamente inutile, per apprezzare "Wildcrash" basterà semplicemente aprire il cassettino del lettore, inserirlo, alzare fottutamente il volume e scuotere notevolmente "la capa". Devo dire che la produzione molto ben curata offre il suo contributo all'esplosione delle tracce, c'è davvero di che gongolare.
Thrash per chi ama il thrash e per di più una produzione di casa nostra? Che dirvi se non acquistate e supportate questa giovane realtà e chissà che in futuro gli Ultra-Violence non ci regalino anche un disco di debutto esaltante, con queste basi tutto è possibile!