Informazioni
Gruppo: Huntress
Anno: 2010
Etichetta: Autoprodotto
Autore: Mourning

Tracklist
1. Off With Her Head
2. Hollow Hills
3. Creeper

DURATA: 13:39

HUNTRESS - Off With Her Head Band californiana al primo mini lavoro dopo un singolo nel 2007 dal titolo "Back From The Dead To Kill".
La formazione capitanata dalla bella Tuesdae si presenta con l'ep "Off With Her Hed" in splendida forma con una sana dose di heavy metal, supportata nel progetto dai membri dei Professor, ci troviamo di fronte a una donna che sa quello che vuole e che oltre delle doti fisiche evidenti offre buona musica.
Si parla di tratti sonori NWOBHM e qualcosa che rimembra gli Iced Earth più classici, aggressivi e concitati che vengono fuori soprattutto quando gli Huntress spingono sull'acceleratore, fra una cavalcata e un fraseggio più groovy.
La vocalità acuta fa pensare a una Veronica Freeman con alcuni vocalizzi più dolciastri ma che quando tende a salire di nota per assonanza mi riporta a un Owens (privo dello screaming graffiato di "The Ripper" sia chiaro) in gonnella e il che credetemi non è poco.
Tre soli brani semplici e accattivanti con l'opener "Off With Her Hed" da scapocciamento godereccio intervallato solo da una breve parte centrale in cui un coretto di stile angelico si viena a presentare, "Hollow Hills" è decisamente quella più intensa e dal piglio duro mentre la conclusiva "Creeper" sembra somigliare per modo e stile alla proposta della all female band svedese Hysterica anche se la prova complessiva degli Huntress qualitativamente parlando, soprattutto dal punto di vista della cantante, possiede uno spessore maggiore.
Il primo passo fa ben sperare per il futuro, riuscissero già a confermare quanto fatto con "Off With Her Hed" sarebbe una bella conquista ma date la capacità in seno alla formazione c'è d'aspettarsi anche di meglio.
Chi non avesse avuto il piacere di incrociare la musica di questi ragazzi americani si faccia un giro sullo space attendendo un album che ci faccia realmente ascoltare di che pasta sono fatti.