Informazioni
Gruppo: Spiritual Supremacy
Anno: 2010
Etichetta: Autoprodotto
Contatti: www.myspace.com/spiritualsupremacyss
Autore: Mourning

Tracklist
1. Dis Manibus
2. Flying Spectres In The Dark
3. Stars
4. Meditation
5. Mountains Of Loneliness
6. Ancient Horizon

DURATA: 18:44

SPIRITUAL SUPREMACY - Mountains Of Loneliness E' arrivato l'inverno, le temperature scendono precipitosamente, la neve inizia a imbiancare le montagne, anche la mia Sicilia comincia a subire le ondate gelide che scendono dal nord, il progetto Spiritual Supremacy non fa altro che rafforzare questa sensazione naturale di freddo e natura che si prepara al letargo, ha bisogno di rifocillarsi per rinascere nuovamente col caldo primaverile.
La band, che ruota attorna alla figura nostrana di Nacht, col demo "Mountains Of Loneliness" presenta all'ascoltatore venti minuti che omaggiano la madre Terra esaltando i momenti in cui le ombre e l'oscurità aumentano il peso del proprio fardello sulle sue creature, il risultato sono una ventina di minuti di Ambient che prendono a riferimento il maestro Burzum degli album "Dauði Baldrs"/"Hliðskjálf" (vedasi il concludersi di "Stars"), Vinterriket e Paysage D'Hiver affondando in atmosfere sconfinate e facendo grondare di sensazioni dalle tonalità grigio scure le proprie note.
Tracce che oltre la sequenza di suoni trovano nei samples di pioggia e temporali, versi di volatili (corvi, civette), la frustrante autostrada per le anime formata dal vento che spira scuotendo le cime degli alberi e i canti gregoriani illuminanti un'ancestrale "Flying Spectres In The Dark" le risorse per accrescere quel mood d'umido e dimenticato dal tempo che sovrasta e ammanta le fasi musicali ponendole al ruolo di esecutrici schiave di un umore costante nel conservare il proprio plumbeo aspetto.
Prodotto momentaneamente in versione cd-r limitato a un numero esiguo di copie, "Mountains Of Loneliness" è lo step primo di una creatura che potrebbe in futuro regalarci nuove e ammalianti composizioni.
Vi consiglio quindi di fare un salto sul myspace dell'artista e farvi un'idea della musica degli Spiritual Supremacy, il resto verrà da sè.