Gruppo: Elenium
Titolo:  Caught In A Wheel
Anno: 2007
Provenienza:  Finlandia
Etichetta: Kampas Records
Contatti:

Non Disponibili

 
TRACKLIST
  1. Intro
  2. Human
  3. Challenger Of Gravity
  4. The Escalator
  5. Of the Man Who Died
  6. Twelve
  7. Caught In A Wheel
  8. Trail Of Beggars
  9. Eyes Grow Colder
  10. Velocity
DURATA: 48:14
 

Gli Elenium sono una band finladese nata fra la prima e la seconda metà degli anni 90, seppur attivi da molto tempo solo nel 2003 arrivarono a debuttare con il loro interessante "For Giving - For Getting", mentre trascorso altri quattro anni prima che quest'album potesse avere un successore intitolato "Caught In A Wheel".

Il suono che all'interno del cd si spande è un concentrato di death melodico dal tratto fortemente progressivo nel quale una tecnica raffinata, ma non narcisistica, e un uso delle tastiere alquanto atmosferico rendono il lavoro corposo e affascinante.

Il growl di Jukka, cantante anche dei connazionali Omnium Gatherum, sa essere spigoloso e profondo trovando la giusta metodologia ed incastro con una base che si muove in varie direzioni sonore.

In un disco nettamente sopra la media spiccano episodi come la personale e delirante "The Escalator", traccia in cui appaiono una tastiera simil organetto, voci appena accennate e una vera e propria scarica d’adrenalina melodica. Difficilmente si rimane impassibili dinanzi una prova così variegata e che non lascia spazio alla noia offrendo riff ricercati, soluzioni inaspettate ed una prova vocale mai calante.

Si arriva al punto da lasciare che una sognante "Twelve" ci culli, ma è andando ancora più avanti in scaletta che abbiamo occasione d'ascoltare i brani più ispirati, parlo di "Trail Of Beggars", canzone spiazzante già dal suo inizio con il suo basso slappate e dotata di un dinamismo fremente, e della conclusiva "Velocity", episiodio di nove minuti dal quale se ne potrebbero ricavare almeno un tre o quattro diversi grazie alla presenza di un riffato cangiante e a una composizione che li ha concatenati senza creare sbalzi o rotture improvvise del filo comunicativo.

"Caught In A Wheel" è un album che segna la maturità raggiunta ed agguantata a piene mani, sperando vivamente che gli Elenium si confermino su questi standard qualitativi anche in futuro, non vi resta altro da fare che ascoltare e acquistare.