Gruppo: Possessed Steel
Titolo: Order Of The Moon
Anno: 2017
Provenienza: Canada
Etichetta: Autoprodotto
Contatti:

Facebook  Youtube  Bandcamp

 
TRACKLIST
  1. Metal Giants
  2. Valhalla
  3. Order Of the Moon
  4. Crystal Hand
DURATA: 21:19
 

Impavidi guerrieri schivano a cavallo i maestosi pini in un verde bosco millenario, brandendo con le ruvide mani irrobustite da lunghi combattimenti corpo a corpo le pesanti spade. Le loro armature luccicano toccate dai raggi del primo sole, mentre urlano con gli occhi volti al cielo: «per Odino!». La sanguinosa battaglia è imminente, i suoi protagonisti sono decisi a riservarsi un posto nel Valhalla.

Vi sentite catapultati verso il nord dell'Europa? Invece passeggiamo tranquillamente in Nord America, sulle strade di Toronto. Qui potremmo scoprire in qualche angolo nascosto o in un'oscura cantina la sala prove del quartetto Possessed Steel, nato nel 2010 e giunto al secondo EP della sua carriera. Il titolo? "Order Of The Moon".

Le prime note, oltre a costringerci ad agguantare la storica air guitar, ci rivelano anche la passione nutrita dai Possessed Steel per i cavalli di battaglia degli Anni Settanta britannici. Dicendo ciò, pensiamo giustamente a mostri sacri come Black Sabbath, Judas Priest e... Genesis. Questi ultimi si riconoscono, ascoltando attentamente, nella cadenza delle composizioni e nei dettagli della voce. I Canadesi modellano il loro stile con passione e brio, creando qualcosa di very British. Il risultato rammenta vagamente gli Skyclad del periodo "Folkémon", ma senza strumenti extra-Metal come il violino.

Tenete d'occhio i Possessed Steel! Altre formazioni si ostinano a presentare dischi di lunga durata, annacquandone le canzoni e aggiungendo pezzi di dubbio gusto. I quattro canadesi, invece, si limitano all'essenziale e convincono alla grande con poco più di venti minuti privi di fronzoli.