Gruppo: Enoquian
Titolo: Llamas De Gloria Primera
Anno: 2017
Provenienza: Argentina
Etichetta: Satanath Records
Contatti:

non disponibili

 
TRACKLIST
  1. Poderes Perdurables
  2. Llamas De Gloria Primera
  3. Extremo Erróneo
  4. Esclavizando Al Maestro
  5. Herencia Terrena
  6. Destructores Del Ser
  7. Control Trapezoidal
  8. Equilibrio
DURATA: 39:06
 

Behexen, Dissection, Mayhem: dopo avere riascoltato vari pezzi di queste formazioni, proposte da Satanath Records nella descrizione e trovando pochi paralleli, mi sono reso conto di dovere cercare anche altrove. "Llamas De Gloria Primera" è il debutto degli argentini Enoquian, fondati nel 2015.

Il gruppo ha la sua base a General Roca, nel sudovest del Paese. Questa è una delle poche informazioni di cui disponiamo. Concentriamoci dunque su "Llamas De Gloria Primera", disco da riassumere a grandi linee così: Scandinavian Black Metal meets Slayer. Ma, chiederete voi, che cosa ne fanno gli Enoquian di questi luoghi comuni? È presto detto. Vi saltano alla gola con la violenza degli Slayer di "Hell Awaits" o "Reign In Blood" ammantati di Death Metal, soffocandovi con gli assillanti ritmi delle scuole Black svedesi e norvegesi. Dark Funeral, Dissection e Darkthrone sono dei riferimenti validi. L'equilibrio compositivo raggiunto con questi elementi, le strutture ricercate e la buona tecnica esecutiva ci lasciano sospettare di essere davanti a musicisti esperti.

Detto questo, alcuni potrebbero etichettare "Llamas De Gloria Primera" come scontato. I Sudamericani in generale sanno però sfruttare influenze di ogni tipo, rifinendole con quel piccolo tocco di proprio. Gli Enoquian si posizionano così facendo nel quadrante occupato anche da nomi come Necrophobic, distinguendosi con canzoni variegate e il tocco pittoresco dato loro dai testi in spagnolo.