Gruppo: Bastardös
Titolo: Bastardös
Anno: 2015
Ristampa: 2017
Provenienza: Argentina
Etichetta: Grimm Distribution / Morbid Skull Records
Contatti:

Facebook  Twitter  Youtube

 
TRACKLIST
  1. Agonía
  2. Horror Celestial
  3. Almas Combativas
  4. Apocalipsis Thrash
  5. 34 Puñaladas
  6. Siniestra Cultura De Poder
  7. Tierra Saqueada
  8. Violenta Tempestad
  9. Fábrica Del Terror
  10. La Masacre
DURATA: 35:39
 

Se siete thrasher incalliti, rimanete su questa pagina. Se il thrash metal vi fa impazzire e siete già pronti a sbatacchiare la testa di qua e di là su ogni disco, allora continuate a leggere, poiché siete l'unica categoria di ascoltatori a cui potrebbe interessare la ristampa del debutto eponimo dei Bastardös. La formazione argentina esordì nel 2015 con un'autoproduzione, rimessa in circolazione lo scorso anno grazie al supporto di due etichette, la bielorussa Grimm Distribution e la salvadoregna Morbid Skull Records.

"Bastardös" è un disco integralista, che si muove su cardini stilistici ultranoti, non possedendo nulla di veramente brutto né di particolarmente esaltante. Infatti, propone tutti gli stilemi classici del genere, puntando parecchio sull'olio di gomito, l'adrenalina e ritmiche dal sapore punk, infilando inoltre quel tocco riottoso in ambito testuale che non guasta mai, senza però farti pensare in alcun momento di ricominciare immediatamente l'ascolto.

L'album parte in quarta con "Agonía" e finisce in quinta con "La Masacre". Contiene anche pezzi nei quali il lato groove ha maggiore spazio ("Fabrica Del Terror"), tuttavia mi sembra quasi fuori luogo trattarlo come se fosse dotato di chissà quale varietà.

La prestazione dei Bastardös è muscolare e proprio per il suo carattere roccioso rischia in più circostanze di mettersi alla corda da sola, dimostrando che la quantità c'è, mentre la qualità meno, essendo sufficiente al limite a farvi scolare un paio di birre. Un'uscita decisamente solo per fanatici!