Popolo di Aristocrazia,

la costante ricerca di buona musica che da sempre è la nostra attività preferita ci ha spesso portati a incontrare realtà interessanti della nostra Penisola. Negli ultimi tempi avrete avuto modo di leggere il nome del Ghost City Collective nelle sue varie emanazioni: oggi avremo invece l'opportunità di approfondire la conoscenza del collettivo stesso grazie all'intervista del nostro Crypt Of Fear; da non perdere, se siete amanti della scena estrema e sperimentale italiana. Chi invece è più legato al Metallo Nero dei grandi nomi sarà felice di leggere il live report dedicato al concerto dei Gorgoroth in compagnia dei Melechesh: due band che non hanno certo bisogno di presentazioni e che hanno soddisfatto Vidur.

Passiamo dunque alle dodici recensioni di questa settimana. Il Black Metal si presenta come sempre in diverse forme, che vanno da quelle inclini al Viking di Myrkgrav e Helheim a quella industriale-fantascientifica dei Khonsu, senza dimenticare i classici suoni della Scandinavia rappresentati dai Blight; altrettanto scandinava è la musica dei Serpent Ascending, orientati però verso un Death Metal con qualche tendenza melodica e atmosferica. Anche il Doom viene proposto in varie modalità: i Celestial Crown lo suonano misto a Gothic e Black, i Qaanaaq si spingono in territori Prog-Avantgarde, mentre chi apprezza il genere misto a Drone potrà meditare con gli Shabda o potrà godersi l'unione con Sludge e Folk degli Offret; i Buddha Sentenza tornano invece con il loro Stoner psichedelico e concludiamo la parte metallica dell'aggiornamento con il variegato Thrash-Crust dei Pest Hole. L'angolo anti-metal di questa settimana è gentilmente offerto dall'Elettronica di Betrayer, progetto che fa parte proprio del collettivo menzionato in apertura.

Come ultima notizia ma non per importanza — siamo lieti di informarvi che abbiamo acchiappato una nuova collaboratrice: il suo pseudonimo è Nihal e darà una mano nell'ambito della correzione bozze. E con questa notizia il vostro Vlakorados vi saluta, augurandovi la solita brvtta settimana. Sayonara!

RECENSIONI:
Betrayer - Betrayer
Blight - The Teachings + Death Reborn
Buddha Sentenza - Semaphora
Celestial Crown - Rebirth
Helheim - landawarijaR
Khonsu - The Xun Protectorate
Myrkgrav - Takk Og Farvel; Tida Er Blitt Ei Annen
Offret - Offret
Pest Hole - Wizards
Qaanaaq - Escape From The Black Iced Forest
Serpent Ascending - Aṇaṅku
Shabda - Pharmakon/Pharmakos

INTERVISTA:
Ghost City Collective

LIVE REPORT:
Gorgoroth + Melechesh - Blood Stains Europe (15/03/2017 @ Rock Centrale, Erba)