Popolo di Aristocrazia,

ogni tanto ci piace fare un salto nel passato: che sia per pura e semplice nostalgia o per dare il giusto tributo ai maestri dei bei tempi andati, qualche volta non possiamo fare a meno di uscire dall'underground dei giorni nostri. Proprio per questo motivo, questa settimana ricordiamo il buon Quorthon e i suoi Bathory con una recensione del celebre "Hammerheart" a cura di Frank Longinus.

Tornando al presente, ma con uno sguardo ancora rivolto al passato (seppur meno remoto), troviamo un altro vikingo tinto di Nero chiamato Fortíð, artista nord-europeo non sconosciuto ad Aristocrazia che ha recentemente pubblicato una raccolta di demo inedite. Il Black Metal è inoltre rappresentato in molte altre forme: gli Acheronte lo suonano combattivo e leggermente epico, mentre gli Obitus lo preferiscono dissonante, monocromatico e decadente; altri gruppi lo mischiano invece ad altri generi quali il Death Metal a tinte Prog per gli Amiensus, il Crust per gli Ancst, il Doom per gli Asofy e le folli sperimentazioni tra Ambient e Noise per il duo formato da Cryostasium e Abigorum.

Il Doom Metal questa settimana conta due presenze di natura molto diversa fra loro: i The Ritualist fanno parte del mondo più classico ed epico, gli Until Death Overtakes Me appartengono invece al pachidermico regno Funeral. Chi avesse voglia di approfondire la scena Death Metal russa potrà farlo con la compilation "Russian Death Metal Vol. 3"; se al contrario preferite giocare in casa, l'ibrido con il Thrash dalle venature Heavy e Metalcore degli Insanehead potrebbe fare al caso vostro.

Uscendo dal territorio prettamente metallico, incontriamo quattro realtà decisamente variegate: i Left Sun propongono un Prog/Post-Rock dalle tendenze Alternative; il Grind dei Six-Score farà felici gli amanti del Punk più estremo; i Cold Body Radiation si posizionano a metà strada tra lo Shoegaze e il Post-Punk; i Tome Of The Unreplenished chiudono il cerchio con un Dark Ambient disturbante e intriso di Noise.

Anche per questa settimana dalla vostra webzine preferita è tutto. Sayonara!

RECENSIONI:
A.A.V.V. - Russian Death Metal Vol. 3
Acheronte - Ancient Furies
Amiensus - All Paths Lead To Death
Ancst - Furnace
Asofy - Nessun Luogo
Bathory - Hammerheart
Cold Body Radiation - The Orphean Lyre
Cryostasium / Abigorum - Unholy Ghost Liturgy
Fortíð - The Demo Sessions
Insanehead - Scream Of Anger
Left Sun - Left Sun
Obitus - Slaves Of The Vast Machine
Six-Score - Lebensräume
The Ritualist - Hell's Doom Eternal
Tome Of The Unreplenished - Cosmoprism: The Theurgy Act I
Until Death Overtakes Me - AnteMortem