Popolo di Aristocrazia,

Come potete vedere dalla lista di articoli qui in basso, questo aggiornamento è — forse più di molti, tanti altri — a cavallo tra passato e futuro. Se da un lato vi parliamo del disco che riassume e celebra il primo decennio di attività degli Al-Namrood, dall'altro vi facciamo ascoltare in anteprima assoluta la terza fatica dei Windfaerer, dando poi spazio anche a realtà ulteriormente di nicchia come gli Akvan (e ora chi continuerà a negare che il deserto sia kvlt darà solo prova del fatto non ha ancora capito nulla).

La nostra stessa webzine, in questo preciso momento, vive in una condizione peculiare: siamo a cavallo tra un'Era e un'altra della nostra esistenza. Mentre vi scrivo, mentre leggete, il nuovo sito è in costruzione. Avete avuto modo di vedere un'anteprima del lavoro grafico che questa metamorfosi porterà con sé, grazie anche alla collaborazione nientepopodimenoche di Nergal dei Behemoth (altro personaggio che, nel tempo, è cambiato e si è rivoluzionato completamente), la cui intervista a cura di Bosj potrete leggere molto presto. Tra passato e futuro, però, anche altro sta inevitabilmente cambiando: annunciamo ufficialmente, e certamente un po' a malincuore, la chiusura del nostro account su SoundCloud. Il nostro profilo sul sito, ahimè, per quanto ben più vndergrovnd del buon vecchio Spotify, stava semplicemente ammuffendo; non temete, però, perché le nostre playlist continueranno a essere a vostra disposizione sulla più nuova piattaforma... e ne abbiamo, di sorprese, in arrivo!

Insomma, il futuro è alle porte, ma quando anche ci saranno mutamenti, sappiate che per quanto apparentemente profondi saranno sempre e solo superficiali. Lo spirito della più aristocratica delle webzine è immutato e continuerà sempre a esserlo!


NUOVI ARTICOLI ONLINE

RECENSIONI:
Akvan - Forgotten Glory [2018: black metal]
Al-Namrood - 10 Years Of Resistance [2018: black metal, folk metal]
Demetra Sine Die - Post Glacial Rebound [2018: post-metal, sludge]
Fredag den 13:e - Dystopisk Utsikt [2018: crust, hardcore]
Graveyhard - Homonymous [2018: sludge, stoner]
Lock Up - Hate Breeds Suffering [2002: death metal, grindcore]
Sixcircles - New Belief [2018: blues, dark folk, fuzz rock, psychedelic rock, stoner]

PREMIERE:
Windfaerer - Alma [2018: black metal, folk metal]