Death Metal | Aristocrazia Webzine

Death Metal

Il Death Metal è luogo di orrore, ironia macabra, letteratura, cinematografia, conflitto sociale e personale. È tutto ciò che viene comunemente ritenuto brutale, malsano e distruttivo, un regno di incubi e paure in cui la violenza è efferata e il sentimento antireligioso imponente. Nel corso degli anni ha assunto le forme più disparate: melodica, tecnica, progressiva e tante altre ancora, ma le scuole americane di Tampa e di New York, la massiccia ondata di band svedesi e finlandesi, e le scene olandese e sudamericana continuano a essere la fonte d’ispirazione principale per tutte le formazioni che vogliono confrontarsi con questo mondo di violenza estrema.

OBITUARY - Dying Of Everything

OBITUARY – Dying Of Everything

L'ultima fatica degli Obituary è un disco simile a tanti altri, ennesima riproposizione di una formula vincente che però questa volta non riesce a convincere ...
ANGERPATH - Forgotten World

ANGERPATH – Forgotten World

Deformeathing Production ristampa l'unica testimonianza della breve esistenza degli Angerpath. Solido death metal con una forte impronta progressive ...
TOUGHNESS - The Prophetic Dawn

TOUGHNESS – The Prophetic Dawn

Il primo album dei Toughness, pur essendo debitore dei grandi nomi, ci presenta una band che padroneggia in modo impeccabile il technical death metal ...
INVERTED MATTER - Harbinger

INVERTED MATTER – Harbinger

Gli Inverted Matter fanno di nuovo il botto con "Harbinger", disco eccellente con una sapiente miscela di death metal tecnico e interesse scientifico ...
MONOLITHE - Kosmodrom

MONOLITHE – Kosmodrom

Doom melodico a tinte funeral ed elementi progressive per raccontare meraviglia e avanzamento tecnologico, ma anche morte e dolore, con le esplorazioni spaziali dell'Unione Sovietica sullo sfondo ...
GOATSMEGMA - Goat Separatist Movement

GOATSMEGMA – Goat Separatist Movement

Caproni separatisti, war metal, caos: gli estoni Goatsmegma spargono morte e devastazione con il loro nuovo album "Goat Separatist Movement" ...
BEKOR QILISH - Throes Of Death From The Dreamed Nihilism

BEKOR QILISH – Throes Of Death From The Dreamed Nihilism

Estremo, folle e sperimentale: in sintesi "Throes Of Death From The Dreamed Nihilism", il debutto della one man band italiana Bekor Qilish ...
TIWANAKU - Earth Base One

TIWANAKU – Earth Base One

Civiltà precolombiane, extraterrestri e progressive death: l'ex Nocturnus Ed Mowery giunge finalmente al disco di debutto dei suoi Tiwanaku con ottimi risultati ...
POST-MORTEM - Monumental Pandemonium

POST-MORTEM – Monumental Pandemonium

"Monumental Pandemonium" riprende elementi da varie tradizioni nel campo death metal vecchia scuola e li unisce in un album soddisfacente ...
SPHERE - Blood Era

SPHERE – Blood Era

Il quintetto polacco, che ora guarda alla scena nordamericana, festeggia i vent'anni di attività con nove bordate di death metal senza compromessi ...
HEX - Behold The Unlighted

HEX – Behold The Unlighted

Il doom-death metal di "Behold The Unlighted" ci mostra in 20 minuti le capacità degli Hex ...
IMPLORE - The Burden Of Existence

IMPLORE – The Burden Of Existence

Insieme agli Ancst, gli Implore sono tra gli alfieri tedeschi del mix tra black metal, crust e grind che spiega come sobbarcarci al meglio il fardello dell'esistenza ...
AN ABSTRACT ILLUSION - Woe

AN ABSTRACT ILLUSION – Woe

Il prog può assumere forme molto contorte. Quando incontra il death metal e l'inventiva nera di certi svedesi, il risultato è "Woe" degli An Abstract Illusion ...
PYRA - Pyra

PYRA – Pyra

Al debutto con un EP che puzza di morte da chilometri, i Pyra sfoderano una prova black-death grezza e convincente ...
MOTHER OF GRAVES - Where The Shadows Adorn

MOTHER OF GRAVES – Where The Shadows Adorn

La scuola dei primi Anathema, Katatonia e Amorphis continua a dare buoni frutti: ne è una prova il doom-death melodico dei Mother Of Graves ...
VOID WITCH - Void Witch

VOID WITCH – Void Witch

Death-doom ignorante, testi dal sapore splatter, copertina dal dubbio gusto e origine texana: i Void Witch sanno quello che fanno, ma hanno anche dei difetti ...
SHURIKEN CADAVERIC ENTWINEMENT - Constructing The Cataclysm

SHURIKEN CADAVERIC ENTWINEMENT – Constructing The Cataclysm

Il terzo album degli statunitensi non decolla, soffocato dal troppo citazionismo e dalla mancanza di personalità ...
ENSANGUINATE - Eldritch Anatomy

ENSANGUINATE – Eldritch Anatomy

Un debutto coi fiocchi per il quartetto sloveno, tra death metal old school, assoli dal sapore classico e un'ottima capacità compositiva ...