#103 STAGIONE DI CAMBIAMENTI

Care lettrici e cari lettori,

nel secondo aggiornamento di ottobre trovano spazio ben due grossi nomi internazionali che stanno vivendo periodi più o meno lunghi di grandi cambiamenti: gli Slayer hanno dovuto assorbire la botta per la scomparsa di Jeff Hanneman e se ne sono usciti da poco col nuovo album "Repentless", di cui ci parla Ul Fieschi; i Kamelot di un tempo forse non esistono più, eppure sul palco offrono ancora un buonissimo spettacolo, come dimostrato dal concerto a Trezzo sull'Adda a cui ha assistito Bosj.

Dall'anno in corso vi proponiamo inoltre le recensioni dell'ottimo black metal degli Outre, del progressive rock incurante dello scorrere del tempo degli Spettri, dello split canadese fra Nachtterror (black metal sinfonico) e Altars Of Grief (gothic-doom), del solido death-doom dei Doomed, della ristampa postuma del lento e funereo stoner-doom dei Lord Of Doubts e della nuova incarnazione degli Omega Massif chiamata Phantom Winter, un coagulo di tristezza e buio a base di sludge, ambient e post-rock/metal.

Infine abbiamo recuperato dal 2014 due album death metal non particolarmente spettacolari come quelli di Day Of Doom e My Darkest Fury, mentre il nostro segugio Ul Fieschi è stato più fortunato con la piccola perla heavy-speed francese del 1985 targata Killers.

Buona lettura e che Ronnie James vi benedica!

RECENSIONI:
Day Of Doom – The Gates Of Hell
Doomed – Wrath Monolith
Killers – …Fils De La Haine
Lord Of Doubts – Into The Occult
My Darkest Fury – Hectic Existence
Nachtterror / Altars Of Grief – Of Ash And Dying Light
Outre – Ghost Chants
Phantom Winter – Cvlt
Slayer – Repentless
Spettri – 2973 MMCMLXXIII La Nemica Dei Ricordi

LIVE REPORT:
Kamelot – Haven Tour 2015 (08/10/2015 @ Trezzo Sull'Adda, Milano)

Facebook Comments