#114 VIETATO FARE FESTA

Popolo di Aristocrazia,

in questo periodo di feste sembra che si riesca ad avere un po' di tempo libero. Tra un'abbuffata e l'altra siamo infatti riusciti a dedicarci a qualche passatempo extra-musicale, motivo per cui la degna conclusione di questo 2015 è rappresentata dal ritorno del nostro caro Nerdavind: con un fumetto, un cartone animato, due libri e due film, avrete modo di tenervi occupati. Non sia mai che vi venga in mente di festeggiare con gli amici.

Ma passiamo alla musica, perché sappiamo che se siete nostri lettori di certo non avrete fatto i bravi e Babbo Natale non vorrà vedere casa vostra nemmeno col binocolo. Per voi bambini adoratori del Demonio fortunatamente ci siamo noi, che continuiamo a portarvi la solita dose di musica brutta: si parte con il nuovo lavoro dei sempre in forma Satan, leggenda dell'Heavy Metal inglese; passiamo poi a qualcosa di più lento ma non per questo più leggero, grazie al buono Sludge dei Throneless e al Doom misto a Black di Chiral; proprio il metallo nero si prende una bella fetta di questo aggiornamento sotto diverse forme che vanno dal melodico-sinfonico dei Foret D'Orient alle atmosfere spaziali di Mare Cognitum, senza trascurare il ritorno di fiamma post-disavventure cyber-porno dei Satarial; chiude il cerchio infine il Post-Rock/Metal degli ormai veterani Exxasens.

Per concludere, come ogni anno ci stiamo scervellando per tirare fuori le nostre playlist del 2015; nell'attesa potete rinfrescarvi la memoria con quella dell'anno scorso o magari potreste iniziare a dirci le vostre preferenze.

A presto e vi ricordo ancora una volta di non divertirvi troppo a Capodanno, potreste diventare persone meno brutte.

RECENSIONI:
Chiral – Abisso
Exxasens – Back To Earth
Foret D'Orient – Venetia
Mare Cognitum – An Extraconscious Lucidity
Satan – Atom By Atom
Satarial – Lunar Cross
Throneless – Throneless

RUBRICA:
Nerdavind #16

Facebook Comments