#134 RITORNI DAL PASSATO

Popolo di Aristocrazia,

in un modo o nell'altro, nella nostra webzine spesso ci accade di confrontarci con il passato. Che sia per un'uscita di vecchia data o per una ristampa più recente, uno sguardo indietro nel tempo non lo neghiamo mai. Questa settimana vi proponiamo una raccolta degli Endarker, formazione svedese sorta, cresciuta e defunta in un periodo importantissimo per lo sviluppo del Metal estremo.

D'altro canto, ci succede anche di incappare in nostre vecchie conoscenze: è il caso sia dello Stoner dei Black Rainbows che dei deathster Throne Of Heresy e Dusk Chapel; e anche di realtà che trattiamo per la prima volta ma sicuramente ben conosciute, ad esempio l'Heavy Metal degli Axevyper o l'avanguardia dei Sulphur. Non mancano nuovi progetti di personaggi già noti, come i Soundscapism Inc. di Bruno Almeida e i Volker, con membri di Otargos ed ex-Regarde Les Hommes Tomber. Concludiamo infine con giovani realtà che cercano di farsi strada nell'affollato panorama musicale: troviamo quindi il Post-Black degli Humm, l'Alternative Rock dei Dangerego e il Crossover dei SKW come rappresentanti della scena italiana, mentre al di là delle Alpi abbiamo i blackster Véhémence.

Anche per questa settimana è tutto. (Non) fate i bravi e ascoltate musica brutta.

RECENSIONI:
Axevyper – Into The Serpent's Den
Black Rainbows – Stellar Prophecy
Dangerego – Special Dreamer
Dusk Chapel – Ascension
Endarker – Among The Shadows
Humm – Sanctuary
SKW – Signs
Soundscapism Inc. – Soundscapism Inc.
Sulphur – Omens Of Doom
Throne Of Heresy – Antioch
Véhémence – Assiégé
Volker – Volker

Facebook Comments