#140 BLACK METAL CONTRO IL CALDO

Popolo di Aristocrazia,

l'estate è arrivata e con essa il solito, insopportabile caldo, nemico giurato di ogni vero amante del freddo e nordico Black Metal. Dando per scontato che al sottoscritto la cosa va bene, perchè sicuramente salteranno fuori video di idol nipponiche al mare o in piscina, voialtri potreste avere qualche problema. Ma non temete, la vostra webzine preferita è qui per voi.

Le nostre undici recensioni di questa settimana danno infatti ampio spazio al Metallo Nero: partirei con gli svedesi Rimfrost, il cui nome è sicuramente ottimo per combattere le alte temperature, a maggior ragione se la loro l'ispirazione arriva dagli Immortal; passiamo alla rilettura in chiave Post- del genere degli Abisso, direttamente da Cagliari, e rimaniamo in Italia con il progetto elfico-campano Taur-Im-Duinath; oltre le Alpi ci aspettano i Malevolentia e il loro ottimo sound sinfonico e chiudiamo tornando al gelido nord con i Mistur, eredi spirituali di una band tristemente legata al freddo quali i Windir. Il resto del mondo metallico trova i propri rappresentanti negli Heimsgard per quanto riguarda il Folk, nei Black Shape Of Nexus per la fazione Drone-Doom e negli Inferior per l'ibrido Death-Thrash. Torniamo ancora nella nostra Penisola che ci regala ben due buone realtà in ambito Rock: il Grunge degli Overdose da un lato, il Southern-Hard dei Witche's Brew dall'altro. E… le idol? Beh, non saranno in costume da bagno, ma le Necronomidol hanno dal canto loro una malvagità indiscussa, il che è ancora meglio.

Dal vostro Vlakorados è tutto. Non dimenticate che il Black Metal è il miglior rimedio contro il caldo.

RECENSIONI:
Abisso – WRNSS
Black Shape Of Nexus – Carrier
Heimsgard – Ördrag
Inferior – The Red Beast
Malevolentia – République
Mistur – In Memoriam
Necronomidol – From Chaos Born
Overdose – 1991
Rimfrost – Rimfrost
Witche's Brew – Against The Grain

DEMO:
Taur-Im-Duinath – Randir

Facebook Comments