#145 BREVE MA INTENSO

#145 BREVE MA INTENSO

Popolo di Aristocrazia,

l'aggiornamento di questa settimana non è certamente dei più ricchi, non si può però dire che gli articoli interessanti manchino: tra tutti spicca il live report degli Iron Maiden, visti per l'ennesima volta dal nostro Bosj. Le sue parole fanno chiaramente intendere che lo spettacolo offerto dalla Vergine Di Ferro non è di quelli che si dimenticano facilmente, ma non voglio anticiparvi altro.

Passando invece al mondo più underground, abbiamo per voi cinque recensioni. Per gli amanti di Bon Jovi e simili proponiamo l'Hard Rock degli Star Dancer, mentre i seguaci del panorama estremo avranno di che divertirsi: i messicani Chaoswolf sono rivolti essenzialmente ai fan del Black Metal scandinavo, al contrario i Titaan preferiscono un approccio più vicino (forse anche troppo) al Dark Ambient ritualistico; rimanendo in tema atmosferico troviamo il debutto degli iraniani The Unknown, tra Doom, Post-Rock e Ambient, e concludiamo con lo Sludge-Drone malsano degli Hipoxia.

È tutto per questo primo, breve aggiornamento di agosto. Il vostro Vlakorados vi saluta.

RECENSIONI:
Chaoswolf – Templo De Palabras Muertas
Hipoxia – Si Devs Esset Occidendvs Erit – Monvmentvm Ab Khaos I –
Star Dancer – Welcome To My World
The Unknown – In Search Of The Unknown
Titaan – Kadingir

LIVE REPORT:
Iron Maiden – The Book Of Souls World Tour @Assago Forum, Milano

Facebook Comments