#15 ACCIAIO INOX 18/10 | Aristocrazia Webzine

#15 ACCIAIO INOX 18/10

Care amiche e cari amici,

la dose di metallo settimanale in questo inizio di febbraio 2014 è stata forgiata in pentole di acciaio inox 18/10 con fondo fuso alto un centimetro (cit.), gentilmente offerte dal Gran Maestro Giorgio Mastrota. Pierinz infatti si è recato a Leinì per assistere alla stravagante esibizione dei Nanowar Of Steel, paladini della parodia e della musica dura. Non sazi di decibel e sudore, abbiamo spedito in contemporanea Istrice a Milano per seguire dal vivo i Kylesa, finalmente protagonisti assoluti della scena nel tour europeo che ha fatto tappa al Lofi.

Intanto il resto della redazione si occupava di sviscerare per voi dieci nuovi album, tutti datati 2013. Quattro di questi si dedicano al Metallo della Morte: i For Many Reasons suonano ibridi e puliti come i primi Disarmonia Mundi; i Praesepe anneriscono il suono, innestando anche forti dosi di melodia; i Catharist si muovono sul versante del death melodico anni '90, senza alcun tipo di innovazione. Tre invece sono legati al black metal: i Vesterian fondono Satyricon (epoca "Nemesis Divina"), Gorgoroth, Marduk e Setherial con influenze heavy e tratti epici; gli Slegest si sporcano di heavy sulla scia dei Darkthrone di "The Cult Is Alive"; i Sarkom sostanzialmente sono in linea col proprio passato ortodosso. Lo spazio per il thrash è doppio: nel primo caso viene annerito dai Nocturnal Graves, mentre nel secondo gli Homicide Hagridden coniugano gli Slayer agli Exodus più moderni e ai The Haunted. Infine i Wheel si ergono a difensori del doom flemmatico, epico e tenebroso, a cavallo fra anni '70 e modernità; di tutt'altra pasta gli esordienti Motor Mammoth, il cui stoner richiama mostri sacri come Kyuss, Monster Magnet, Orange Goblin, Soundgarden e i più recenti Red Fang e The Sword.

Come al solito vi auguriamo di trascorrere una buona settimana in nostra compagnia e vi invitiamo a commentare gli articoli e a restare in contatto con noi attraverso il nostro forum (per gli utenti registrati) e la pagina Facebook. Ciao!

RECENSIONI:
Nocturnal Graves – … From The Bloodline Of Cain
For Many Reasons – Make Your Own
Vesterian – Anthems For The Coming War Age
Slegest – Løyndom
Motor Mammoth – MMXIII
Homicide Hagridden – Us
Sarkom – Doomsday Elite
Wheel – Icarus
Praesepe – Hybrid Creation
Catharist – Ancestral : Origin : Celestial

LIVE REPORT:
Nanowar Of Steel + Lou Quinse (25/01/2014 @ Nightbreaker Club, Leinì)
Kylesa – Europe 2014 (25/01/2014 @ Lofi, Milano)