#16 DI NUOVO IN STUDIO

#16 DI NUOVO IN STUDIO

Dopo i due live report della scorsa settimana e l'annuncio ufficiale della nostra partecipazione all'Hellfest quale festival estivo, questa volta torniamo a concentrarci esclusivamente sulla musica in studio. La panoramica generale prevede lo speed metal dei Demona, il black di Written In Torment, Primal ed Enoid (questi ultimi due già vecchie conoscenze di Aristocrazia), il death metal di Gormenghast e Death Karma, il funeral doom dalle venature melodiche degli Everlasting e il death-thrash non azzeccatissimo dei Corpset. Per quanto riguarda le uscite extra-metal, questa settimana vi proponiamo invece l'alternative rock dei nostrani Sottocolla, trattati da Coleblack, e il neofolk degli Havnatt, a cura di Mourning. In ultimo, tornando in ambito estremo, parliamo anche di una ristampa: l'unico album dei Tartaros, formazione olandese scioltasi ormai un decennio fa, vede la luce su cd per la prima volta grazie alla connazionale New Era Productions.

Come sempre, tentiamo di accontentare tutti i palati, puntando più sulla qualità che sulla quantità. Speriamo il piatto odierno sia di vostro gradimento, buona lettura.

RECENSIONI:
Demona – Speaking With The Devil
Tartaros – Darkened Destiny
Written In Torment – Bellum Omnium Contra Omnes
Gormenghast – Resist Or Serve
Enoid – The New World Murder
Sonnocolla – E.R.A.
Primal – Obłęd
Havnatt – Etterlatte
Corpset – No Rest
Everlasting – March Of Time
Death Karma – A Life Not Worth Living

Facebook Comments