#177 TRA TOSCANA E PARTENOPE

Popolo di Aristocrazia,

la nostra partecipazione sotto i palchi più malvagi d'Italia (e non solo) continua a darci soddisfazioni. Questa settimana vi proponiamo ben due live report: il primo è dedicato al release party di "Parthenope" degli ormai a noi noti Scuorn, dove la compagnia di Selvans e Párodos ha reso la serata ancora più godibile; nel frattempo, il nostro LordPist ha avuto l'opportunità di incontrare un nome grosso della scena Post-, ovvero i Russian Circles, per l'occasione supportati dal Rock variegato dei Cloakroom. Due eventi senza dubbio imperdibili per Aristocrazia.

Altrettanto immancabili per i nostri aggiornamenti sono le recensioni, nove questa settimana. Ci soffermiamo un attimo nell'ambito Post- con il Blackgaze dei Lascar, a cui servirebbe un pizzico di coraggio, per poi passare all'ambiente più estremo: il Black Metal è rappresentato dal sound rozzo e sporco dei Barbarian Swords e da quello più melodico degli Athos, mentre il Death Metal viene ibridato con il Thrash dagli Hostis e con le atmosfere più nere dai Demonic Obedience. Il Doom viene invece proposto in salsa gotica dai sempre buoni A Dream Of Poe e in chiave melodica dai Matalobos. Infine, usciamo dal territorio metallico per trovare due realtà della nostra Penisola: da un lato la New Wave elettronica degli Estetica Noir, dall'altro le sonorità etniche dei Nuclearte.

Anche per questa settimana è tutto. Sayonara!

RECENSIONI:
A Dream Of Poe – An Infinity Emerged
Athos – Noht Lerapot
Barbarian Swords – Worms
Demonic Obedience – Nocturnal Hymns Of The Fallen
Estetica Noir – Purity
Hostis – Hostis
Lascar – Absence
Matalobos – Arte Macabro
Nuclearte – Endo

LIVE REPORT:
Russian Circles + Cloakroom (03/03/2017 @ The Cage Theatre, Livorno)
Scuorn – Parthenope Release Party (04/03/2017 @ I Fondi Di Baia, Bacoli)

 

Facebook Comments