#28 BANDO ALLE CIANCE

#28 BANDO ALLE CIANCE

Care lettrici e cari lettori,

oggi non intendo tediarvi con discorsoni o preamboli ipertrofici, per cui faccio parlare subito la musica. E come spesso accade ne abbiamo per tutti i gusti o quasi. Chi è in cerca di novità targate 2014 potrà affidarsi all'ep d'esordio del trio brindisino Mindwarp, dedito a una sorta di continua jam session in salsa rock psichedelico; al death metal sporco e dal gusto horror dei tedeschi Graveyard Ghoul; al gothic metal con cantato "vichingo" femminile dei connazionali Beyond Visions; e infine al nuovo affresco malinconico realizzato dal progetto russo Windbruch, che non ha paura nel fondere black metal, post-rock e ambient.

Il resto dell'aggiornamento si concentra invece sul 2013 e abbiamo ancora il rock allucinato dei The Last 3 Lines, il post black metal onirico dei Craar, il death eterogeneo dei Banisher e quello massiccio ed equilibrato degli Asylium. Infine ci concediamo una puntatina nell'universo doom grazie allo split fra My Silent Wake e Pÿlon, poi passiamo alla raccolta in doppio cd degli Stroszek, che sono in grado di essere cantautori rock-grunge-blues-folk, mentre i Blacksnake fondono rock e metal in una miscela massiccia e melodica al tempo stesso, prima di chiudere col dark ambient di qualità e per nulla banale di B°tong.

Anche per oggi è tutto, buona lettura e statemi benone!

RECENSIONI:
Asylium – Global Decomposition
B°tong – Hostile Environments
Banisher – Scarcity
Beyond Visions – Your Face Is Familiar
Blacksnake – Lucifer's Bride
Craar – In Solitary Minds
Graveyard Ghoul – The Living Cemetery
Mindwarp – Mindwarp EP
My Silent Wake / Pÿlon – Empyrean Rose
Stroszek – Wild Years Of Remorse And Failures
The Last 3 Lines – New Songs For Old Rites
Windbruch – No Stars, Only Full Dark

Facebook Comments