#40 MISCUGLIO ESTIVO

#40 MISCUGLIO ESTIVO

L'estate dovrebbe vivere il suo momento di maggior splendore in questi giorni, ma dalle nostre parti continua a piovere e poco altro, come se il black metal del nord-ovest fosse venuto a farci un saluto. Incuranti delle intemperie, tuttavia, ci presentiamo anche questa settimana con un aggiornamento che dire variegato è poco: sarà l'estate (che non arriva), il caldo (che non c'è) o quello che volete, ma il metal estremo anche stavolta è solo una parte di ciò che bolle nel pentolone aristocratico.

Gli unici esponenti delle bruttezze musicali che tanto ci piacciono, per questa settimana, sono infatti i russi Tartharia (inclassificabili in un unico genere), i francesi Hypnos (post-metal) e i nostrani Morbo (death metal), mentre tutti gli altri protagonisti sono alfieri dei generi più disparati. Si parte dall'elettronica dei debuttanti The Cold Panda Empire trattata da Istrice, per passare all'hard rock dei Black Gremlin, al noise psichedelico dei Bulbul, al post-punk dei Dreams, per poi virare prepotentemente sullo psych rock dei Deep Space, sul dark-folk deI lusitani And Then We Fall e ritornare infine al metal con le avanguardie progressive degli Embrace Of Disharmony e il power-gothic dei Fallen Arise. In ultimo, una chicca dal forte gusto retrò: il nuovo disco degli storici proggers nostrani Gleemen.

In chiusura, non scordatevi di buttare un occhio al nuovo numero della nostra rubrica di varia, Nerdavind: film, libri, serie tv, fumetti, quello che ci passa davanti nella vita, raccontato in poche parole del tutto personali.

RECENSIONI:
And Then We Fall – Soul Deserts
Black Gremlin – Rock And Raw
Bulbul – Hirn Fein Hacken
Deep Space – Through The Haze
Dreams – 3Am
Embrace Of Disharmony – Humananke
Fallen Arise – Ethereal
Gleemen – Oltre… Lontano, Lontano
Hypnos – The Fall
Morbo – Addiction To Musickal Dissection
Tartharia – Bleeding For The Devil / Flashback – X Years In Hell
The Cold Panda Empire – Elliptic

RUBRICA:
Nerdavind #8

Facebook Comments