#73 LA RIVINCITA DEL NASTRO

Se siete metallari con una certa conoscenza del sottobosco estremo (e se leggete queste pagine, probabilmente lo siete), sarete ben a conoscenza del fatto che grazie a Internet le musicassette stanno vivendo una sorta di seconda giovinezza. Vuoi perché produrle costa poco, vuoi perché occupano poco spazio ed è facile spedirle in giro per il mondo, o ancora perché sono circondate dall'alone nostalgico dei bei tempi andati del tape-trading. Quale che sia la ragione, resta il fatto che oggi è sempre più facile imbattersi in gruppi e addirittura etichette le cui uscite non solo vengono stampate anche su cassetta, ma addirittura solo su cassetta, con buona pace di chi aveva buttato il mangianastri anni addietro e ora se l'è andato a ripescare.

Da bravi webzinari sempre sul pezzo quali ci piace crederci, questa settimana vi presentiamo un'ulteriore dozzina di recensioni, con una particolarità: ben tre di queste sono musicassette. I primi due titoli sono l'ottimo biglietto da visita di una giovane etichetta spagnola, la Nebular Carcoma Records, che ci devasta le orecchie a suon di black metal grazie agli olandesi Vuimago e allo split tra Aversio Humanitatis, Selbst e Nihil; il terzo è invece il demo dei cileni Insurrexión, all'esordio dopo diversi anni di attività.

Rimanendo in tema di esordi, ma spostandoci sul panorama death metal, ecco un altro album di debutto, edito a sua volta da un'etichetta appena nata: parlo dei messicani Demonic Manifestation, stampati dalla Dan's Crypt Records e ospiti delle nostre pagine sia per una recensione che per un'intervista. La carrellata prosegue poi con un nuovo titolo ATMF, i lucani Coil Commemorate Enslave, che insieme ai tedeschi Melkor completano l'offerta black metal di questi sette giorni. Restano fuori i lavori progressivi di Hourswill e Squidhead, l'hardcore degli Hard Resistance e la sperimentazione degli Okkultokrati (nostra vecchia conoscenza) e degli svizzeri Convulsif.

Concludo con il mio solito appello: fatevi sentire, commentate gli articoli, esprimete le vostre opinioni, positive o negative che siano, tanto sulla musica quanto sull'operato della redazione, e aiutateci a migliorare il nostro lavoro! Buona lettura.

RECENSIONI:
Aversio Humanitatis / Selbst / Nihil – Three Ways Of Consciousness
Coil Commemorate Enslave – L'Infinita Vanità Del Tutto
Convulsif – CD 3
Demonic Manifestation – World Of Horror
Hard Resistance – 1994 Retrospective 2014
Hourswill – Inevitable
Melkor – Irrlicht
Okkultokrati – Night Jerks
Squidhead – Prohibition

DEMO:
Insurrexión – La Espada De La Esencia
Vuimago – Vurahva

INTERVISTA:
Demonic Manifestation

Facebook Comments