MESMERIZED

   
Gruppo: Mesmerized
Traduzione:  Dope Fiend
 
Formazione:

  • Pavulon – Voce
  • Arthur – Chitarra
  • Beton – Basso, Voce
  • Lukasz – Chitarra
  • Deviant – Batteria
 

Nell'ultimo biennio molte formazioni polacche sono rientrate in gioco, non ultimi i Mesmerized, gruppo che nel 2005 aveva rilasciato un buon disco di black melodico intitolato "Coronation". Questo 2011 ci ha regalato il successore "Antihuman Inferno".

 


 

Benvenuti ragazzi, iniziamo subito presentando la band e parlando un po' della storia che la riguarda?

Pavulon: Beton (basso/voce) e Gacek (batteria) danno vita alla band nel giugno 1997. Il primo nome è Demonicon ma nel 1998 viene cambiato in Mesmerized. All'inizio del 1999 Wrak (chitarra) si unisce ai Mesmerized. Nel giugno 2000 la band registra il primo singolo dal titolo "About Exterminate Love". Nell'autunno del 2002 Gacek (batteria) lascia la band e il suo posto è preso da Wariat. Nello stesso periodo ADGore (chitarra) si unisce alla band, ma la cooperazione è molto breve. All'inizio del 2004 appare Amoniak (chitarra). Nell'aprile 2004 i Mesmerized suonano un concerto in un club di Varsavia, il Progression, come supporto per Gortal e Sceptic. Nel giugno 2004 Wariat (batteria) lascia la band. Nell'ottobre 2004 Sargon (batteria) si unisce ai Mesmerized. Nel febbraio 2005 l'album di debutto "Coronaton" viene registrato negli MG Studio di Varsavia. A metà del 2005 i Mesmerized suonano come supporto per gli Yattering. Nel settembre 2005 Lobo (voce) si unisce alla band. Nell'ottobre 2005 si tiene un concerto al Rock Club, dove i Mesmerized suonano con gli Abussivenes. Nel febbraio/marzo del 2006 vengono registrati quattro brani per lo split con i Sturmgewehr 666 dal titolo "Declaring Deathreich Decalogue" nei KPD Studios a Varsavia. Questo split viene rilasciato nel 2007 grazie alla label americana Butchered Records. Alla fine dell'estate del 2006 abbiamo firmato un contratto con l'etichetta tedesca Heavy Horses Records per l'uscita del primo album, "Coronation". Tra il 2006 e il 2008 ci fu una pausa nella band a causa della partenza di Sargon dal paese. A metà del 2008 la band inizia un nuovo tour e suona con band come Dead Infection, Thanathron, MasseMord, Saltus, Underdark, Exhalation, Cryptic Tales, Ferosity, Soul Snatcher, Iperyt, Visceral Grinder, Teratosis. Nel giugno 2009 la band ha detto addio al cantante Lobo. Nell'agosto del 2009 abbiamo firmato un contratto con la Psycho Records per il rilascio dello split con Warfist ed Exhalation dal titolo "Satanic Violent & Metal Aggression". Nel settembre 2009 Pavulon (voce) si unisce alla band (ex membro di Ferosity e Sphere). Nell'ottobre del 2009 siamo entrati nei Progresja Studio e abbiamo registrato tredici composizioni mortifere per il nuovo album con il titolo "Antihuman Inferno". Nell'agosto 2010 Sargon ha lasciato la band. Il secondo album "Antihuman Inferno" è stato rilasciato il 15 gennaio 2011 e per il mastering è responsabile Szymon Czech. Nel marzo 2011 nuove canzoni sono state scritte da Pavulon (voce), Arthur (chitarra), Beton (basso, voce), Łukasz (chitarra) e Deviant (batteria).

Dal 2005 a al 2011 un paio di cambi in line-up e due split, "Declaring Deathreich Decalogue" e "Satanic & Violent Metal Aggresion", questi mini lavori sono serviti per assestare il gruppo in vista di questa nuova uscita?

Sì, è stato così. Qualsiasi modifica nella line-up e i due split citati ci hanno fatto cambiare alcune cose. Prima di tutto i nuovi membri hanno portato le proprie esperienze e dei gusti musicali differenti e questo ha permesso un ulteriore sviluppo, ha permesso di guardare la musica dei Mesmerized da un'altra prospettiva. I due split ci hanno aiutato nell'apprendimento del comportamento in studio di registrazione e hanno contribuito alla comprensione delle nostre capacità. Grazie a questi abbiamo visto i nostri progressi o se abbiamo scelto la strada giusta. Tutto questo è stato anche influente nella scrittura delle nuove canzoni. Durante la composizione del nuovo materiale abbiamo saputo lavorare efficacemente insieme e sappiamo ciò che vogliamo raggiungere. Gli effetti sono molto soddisfacenti.

Ho ascoltato molte volte "Antihuman Inferno", è un disco ferale, compatto come un monolite e ho notato in più di un'occasione delle virate in zona grind, il fatto che componenti del gruppo militino (o militavano) negli Anticipate, di cui ho recensito con gran piacere l'ottimo "Killing For A Living", ha influito in fase di stesura dei brani?

Le canzoni da "Antihuman Inferno" sono state create da Beton e Arthur, il cui side project sono gli Anticipate. I riferimenti al grind sono quindi evidenti. Inoltre credo che nel prossimo album si sentirà di più questo aspetto perché recentemente la batteria è stata supervisionata da Deviant dei grinder Anus Magulo. E se vi è piaciuto "Killing For A Living" degli Anticipate dovete avere assolutamente "Stronger Than Hate" del 2010.

La proposta si è orientata maggiormente verso il death metal, la matrice black è stata asservita, ma rimane ben presente, c'è in corso ancora un'evoluzione nel suono? "Antihuman Inferno" è il primo passo verso un cambio stilistico più netto in futuro?

Nel nostro caso l'evoluzione dello stile è del tutto naturale. Impariamo dai nostri errori, tenendo in considerazione tutte le osservazioni dei nuovi membri della band e le critiche costruttive creando musica che sentiamo nostra in quel momento. Non abbiamo mai cercato di anticipare il futuro, non prevediamo che nel prossimo CD suoneremo più death o più black. Tuttavia ogni volta è certo che sarà musica estrema e che non rallenteremo le canzoni.

Quaranta minuti di musica che non lasciano spazio e tempo per riflettere, una gran batosta sin dalle battute d'esordio, questo è il vostro disco. In sede di recensione ho chiamato in causa fra i pezzi più riusciti "Meteorian", "Perfect Black Infinity" e "The Sound Of Black Waves", ce n'è uno che secondo voi rappresenta al meglio i Mesmerized odierni?

Per me la migliore rappresentante dell'album è la titletrack "Antihuman Inferno" perché suona molto bene live. Contiene una potente dose di aggressività e questo è ciò che caratterizza l'intero CD. Naturalmente ogni membro ha la propria traccia preferita, di solito i pezzi di cui ha la paternità.

Avendo avuto più volte rivoluzioni interne alla formazione com'è cambiato nel corso degli anni il modo di comporre? E a riguardo del mondo black e le tematiche che vengono affrontate, quali sono quelle che preferite e perché?

I cambiamenti nella line-up hanno avuto un forte impatto sulla creazione delle canzoni. Dal momento che uno dei due fondatori della band c'è fin dall'inizio, ogni musicista che è arrivato sapeva cosa aspettarsi e quello che la band si aspettava da lui. Naturalmente non solo le sostituzioni di membri hanno influenzato il modo di scrivere canzoni. È naturale che ogni membro ascolti non solo musica pesante e questo gli consente di sviluppare cose nuove e trarre ispirazione.

La scena polacca nel corso dell'ultima decade soprattutto è diventata una palestra di vita per molte band emergenti, è capace di sfornare una serie di formazioni di valore che con capacità e impegno si fanno strada, riporta a galla vecchie glorie che riprendono in mano lo strumento e fa sperare anche in qualche miracolo (rientro dei Decapitated anche se il nome con il solo Vogg titolare originario andrebbe quantomeno cambiato a parere personale). Cos'è che ha reso il metal, soprattutto estremo, una fonte di sfogo/mestiere per voi e i vostri connazionali?

Tutto dipende dal gusto e il gusto non si discute. Abbiamo scelto questo tipo di musica perché ci piace, ci spinge all'azione, aggiunge energia. Semplicemente amiamo quello che facciamo. Per quanto riguarda il ritorno di vecchie glorie, noi probabilmente avremo ancora un po' di tempo. La scena polacca sta effettivamente crescendo forte, appaiono molte nuove grandi band degne di raccomandazione. Sempre più persone vedono che senza lavoro e senza una produzione di buona qualità non si può esistere in nessun modo. Ed è un bene perché l'ascoltatore medio ha la possibilità di ricevere la musica in modo appropriato.

Quest'anno la Chiesa cattolica che purtroppo da noi gioca, ehm, in casa, si prepara a onorare la figura del "Papa Buono" Karol Wojtyla. Anni fa questo signore chiese scusa al popolo polacco per le azioni distruttive commesse dalla cristianità in Polonia. Come sono viste le figure di "Stato" come il Papa e la religione per come la intendono questi politicanti della fede? Essa era e continua a essere solo un oppiaceo per sviare i veri intenti di manipolazione delle masse?

Non ce ne frega un cazzo di chiese, delle opinioni di papi e preti, di decisioni, scuse o precetti. Restiamo il più lontano possibile da questa organizzazione malata e proteggiamo i nostri figli da essa.

Quali sono i pregi che esaltereste e i difetti che cancellereste della vostra scena nazionale?

I due principali punti di forza sono la famosa testardaggine dei polacchi e il fisico forte per bere, che con questo tipo di musica è la base. La debolezza può essere la situazione per cui se sei alla ricerca di un buon batterista e improvvisamente lo trovi è sicuro al 100% che egli già suona in diverse altre band.

Quando avete iniziato ad ascoltare metal qual è stato il disco che vi ha aperto le porte al genere? È totalmente diversa l'aria che si respira adesso da quel tempo?

Per me il primo contatto con il metal è stato con i Vader di "The Ultimate Incantation" nel 1993, quando avevo undici anni. Noi tutti sappiamo bene che i Vader non sono cambiati molto nel corso degli anni e continuano ad avere nuovi fan. Ascolto spesso i loro vecchi album. I cambiamenti nella musica metal ci sono sempre stati e ci saranno sempre. Anche se sicuramente ci saranno quelli disposti a seguire solo la vecchia scuola o solo i nuovi generi.

Si parla frequentemente ancora oggi di termini come overground e underground. Se il primo molte volte è sinonimo di grandi band ma anche di album spazzatura a più non posso, il secondo è ancora un mistero per molti dato che ognuno sembra intenderlo a modo proprio. Per voi che significato hanno queste parole?

L'underground polacco è costituito da un sacco di buone band che registrano album e suonano concerti. L'uscita nel cosiddetto overground è possibile dopo aver firmato un contratto con una grande etichetta, ben conosciuta in tutto il mondo. Quindi la conclusione può essere abbastanza semplice, se non si hanno denaro o conoscenza si rimane nell'underground.

Come siete entrati in contatto con Robert e la Psycho? Ci saranno altre collaborazioni future?

Il primo contatto è stato nel 2009, abbiamo firmato un contratto con la Psycho Records per rilasciare lo spilt con Warfist ed Exhalation. Per l'ultima uscita, che abbiamo inviato in Polonia e all'estero, la questione è stata che dopo aver ascoltato il CD Robert ci ha contattato con la migliore proposta di pubblicazione e abbiamo accettato. La cooperazione funziona perfettamente quindi dovremo sicuramente prendere in considerazione la Psycho Records per il rilascio di materiale successivo.

Che riscontri ha avuto sinora "Antihuman Inferno" sia dalla critica, sia da chi vi segue costantemente dagli albori della band?

Tutti sottolineano la grande produzione di "Antihuman Inferno". Coloro che ci seguono fin dall'inizio hanno notato un grande progresso. I nuovi ascoltatori percepiscono l'album piuttosto positivamente. Nel complesso il giudizio varia tra buono e molto buono.

Situazione live: avete delle date programmate? Sarete in giro a suonare quest'estate?

Per quanto riguarda i concerti non vediamo l'ora di suonare dal vivo il materiale nuovo. Da marzo suoniamo con il nuovo batterista, creiamo nuove tracce e facciamo colloqui preliminari per suonare dal vivo nei mese di settembre e ottobre. Quindi rimanete sintonizzati, controllate il nostro profilo Myspace e preparatevi per un live infernale.

L'intervista è arrivata al suo ultimo atto, vi cedo quindi la parola per un saluto e la chiusura a vostro piacimento.

Se vi piace la musica estrema con una grande produzione ascoltate l'ultimo album dei Mesmerized "Antihuman Inferno" e vedete di persona come si fa in Polonia.

 

Facebook Comments