ENTHRALLMENT

   
Gruppo: Enthrallment
 
Formazione:

  • Plamen Bakardzhiev – Voce
  • Martin – Basso
  • Ivo – Batteria
  • Vasil Furnigov – Chitarra

 

Do il benvenuto sul nostro portale web agli Enthrallment, band bulgara ormai dalla decennale carriera.

 


 

Che ne direste di fare una piccola presentazione?

Gli Enthrallment si sono formati undici anni fa nel nord della Bulgaria. La formazione include persone che hanno dato vita alla scena metal estrema del nostro paese. Tre membri della band furono ben venti anni fa i fautori delle prime band death metal e grindcore del nostro paese. Abbiamo un demo omonimo che non è mai stato realizzato. Il primo prodotto diffuso in tutto il mondo è la nostra cassetta-ep "The Scarlet Difference". Dopo ciò la band ha rilasciato tre album: "Burning Fields", "Smashed Brain Collection" e "Immerse Into Bloody Bliss". Abbiamo fatto numerosissimi tour con grandi gruppi come Napalm Death, Obituary, Malevolent Creation, Destruction, Sinister, Rotting Christ, Vital Remains, Rotten Sound, Mystic Circle, Diabolical, Ancient e altri ancora. L'attuale formazione è composta da Plan (voce), Chris (chitarre) Vasil (basso-chitarra) e Ivo (batteria).

Appartenete a una scena, quella dell'est Europa, sempre in fermento e in piena evoluzione. Quali sono i vostri capisaldi musicali e le influenze che vi hanno formato come band?

Hai perfettamente ragione riguardo alla scena metal dell'est Europa, specialmente per quella estrema. Conosciamo numerose buone band Death, Black, Grind e Thrash che vengono dalla nostra Bulgaria e poi dalla Polonia, Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca, Serbia e Ungheria. Hmmm, nella nostra band ognuno ha il suo gruppo e stile preferito. Chris e Ivo amano il Death metal americano. Vasil preferisce il Death e il Thrash classici. Plam è totalmente differente, ascolta AC/DC e merda Gore-Grind. Ma non abbiamo una band precisa come influenza.

A cosa v'ispirate per le vostre liriche?

Qui in Bulgaria abbiamo molti fatti veri da raccontare. Non siamo come molte band statunitensi che scrivono un testo dopo aver visto un film. Nei nostri testi parliamo di cose realmente accadute.

I vostri due lavori, "Smashed Brain Collection" e "Immerse Into Bloody Bliss", sono accattivanti e molto anni '90. Come sono stati accolti dal pubblico? State già pensando al loro successore?

Sì, ora stiamo lavorando sulle nuove canzoni e siamo certi di avere il nuovo album pronto per il 2010. Hai ragione, noi mischiamo riff di vecchio, nuovo Death metal e Grindcore, la gente apprezza tutto ciò. Hanno bisogno di musica estrema, ma è facile suonare come macchine: per questo motivo inseriamo riff old school. Per il nostro ultimo "Immerse Into Bloody Bliss" abbiamo lavorato molto seriamente sul sound del disco. Il giornale statunitense S.O.D. ha affermato questo per definire il nostro suono: "non sono soltanto brutali, suonano in modo spietato".

Come sono gli Enthrallment live? Cosa si deve aspettare un vostro ascoltare dal vivo?

Sul palco siamo molto "rocciosi". Non ci piace parlare dopo ogni canzone come fanno molte band: ci fermiamo solo un attimo tra una traccia e l'altra e poi ripartiamo subito. È possibile vedere un esempio da uno dei nostri ultimi show a Brasov in Romania nel nostro profilo Myspace.

C'è un'ondata forte che spinge sull'accelleratore, puntando sempre più sul lato tecnico e snaturando così il death metal. Cosa pensate di questo nuovo corso?

Questa non è musica. Certo, per ciascun musicista è bello diventare sempre più bravo, ma per favore non fatene questione di principio senza porvi limiti a riguardo. Tutto ciò che ne deriva ai concerti è rumore.

Quando un vostro tour in Italia?

In questo momento ci stiamo prendendo un periodo di riposo e stiamo lavorando sui nuovi brani. Abbiamo pianificato un tour e credo che saremo in Italia il 31 ottobre.

Vi ringrazio per il tempo dedicatomi. Augurandomi da ascoltare un vostro nuovo lavoro presto, vi chiedo di chiudere come volete.

Vi ringraziamo per le belle domande e speriamo che tutti i fan leggendo questa intervista riescano a conoscerci un po' più approfonditamente. Con la certezza e il desiderio di venire presto in Italia, ci daremo da fare in tal senso. Visitate il nostro sito e date un'occhiata alla sezione merchandise! A presto.

Facebook Comments