TEETH AND THORNS

   
Gruppo: Teeth And Thorns
 
Formazione:

  • Trismegisto – Chitarra
  • NoN – Voce
  • Atum – Batteria
  • Teloch – Basso
 

Dopo avervi parlato del buono split di debutto intitolato "Godstained Perfection", è tempo di approfondire la conoscenza dei Teeth And Thorns in compagnia di Trismegisto e NoN.


 

Ciao ragazzi, ben ritrovati sulla nostra webzine. Potreste raccontarci come è nata l'idea per questo progetto e come è stata assemblata la formazione?

NoN: Quando Trismegisto mi contattò, ricordo che fu semplicemente per scrivere testi e registrare le parti vocali di quella che poi è diventata "Beastcraft 97", una delle quattro canzoni dello split. Fu talmente esaltante per entrambi quella sessione di registrazione al punto tale da portare Trismegisto ad aprirmi le porte ai Teeth And Thorns. Da quel momento lavoriamo in sinergia e stiamo imparando molto l'uno dall'altro, con una voglia sempre crescente di sperimentare e di crescere musicalmente. Col passare del tempo speriamo di raccogliere i frutti di quello che via via stiamo seminando e io in primis sono molto curioso del futuro dei Teeth And Thorns. Lavoriamo molto bene insieme e questo non è che un bene!

Trismegisto: Teeth And Thorns è nato da una mia idea nello scorso anno. Volevo sperimentare la composizione black metal sulla chitarra (cosa che non facevo negli altri progetti) e allora ho provato a cimentarmi in questo nuovo progetto. NoN e Atum appena contattati come session si sono mostrati molto interessati e disponibili al progetto e adesso eccoci qui. Teloch è stato anche lui reclutato come session; non abbiamo ancora parlato di progetti futuri con lui in quanto, come sapete, adesso è impegnato come live session guitarist nei Mayehm.

Aiutateci a delineare le coordinate sonore dei Teeth And Thorns: quali gruppi potrebbero essere presi a metro di paragone o fonte di ispirazione?

NoN: Immagina di aver perso ogni punto di riferimento nella vita, di essere stanco di tutto e di provare solo un senso di repulsione per tutto quello che ti circonda. Queste sono le sensazioni che la nostra musica mira a suscitare. Nichilismo allo stato puro. Dal punto di vista musicale se vogliamo fare paragoni, vengono in mente nomi come Shining e Mayhem per l'attitudine autolesionista, Void Of Silence e Aborym per voglia di sperimentazione senza limiti e 1349 per la brutalità della trama delle nostre canzoni. Per il resto, non abbiamo nessun freno inibitore nei confronti di nessuna influenza… se riesce ad amalgamarsi con il pathos delle nostre composizioni, ben venga!

Perchè realizzare un esordio sotto forma di split cd? Perchè proprio Iconic Destruction, a dir la verità lontano a livello stilistico e qualitativo, come compagno d'avventura?

Trismegisto: Sono rimasto molto colpito dal precedente album di Iconic Destruction e ho accettato la loro proposta di split sia per una questione commerciale (è piu semplice, a mio parere, che un fan acquisti un cd di band emergenti ascoltandone e dando la possibilità a due, anziché comprare alla cieca un full length) sia per una questione di comodità compositiva temporanea: avevamo pronti e registrati quei quattro pezzi che riguardano quel periodo e volevamo inciderli su supporto. Adesso stanno nascendo altri pezzi, con altri membri e direttive molto piu varie, che andranno a far parte del nostro primo album.

Come siete entrati in contatto con October's Mist Records e Malignant Manifestation Productions?

Trismegisto: Ho conosciuto October's Mist Records tramite la distribuzione del cd di Trismegisto. La collaborazione è nata poi tra loro.

In che modo state promuovendo "Godstained Perfection"?

NoN: Attraverso social network come ad esempio Myspace, anche se dopo il restyling ha subito un fortissimo calo. Personalmente hanno fatto un gran buco nell'acqua a modificarne così radicalmente il layout.

Trismegisto: Myspace, Facebook, Reverbnation e una miriade di webzine e fanzine. Sulle nostre pagine web trovate varie recensioni del lavoro.

Quali sono le affinità e le differenze fra il tuo gruppo omonimo Trismegisto e questo?

Trismegisto: Trismegisto si muove con tempi diversi e su sonorità diverse. È un progetto praticamente solo studio (al momento) e sto selezionando altri membri per l'arrangiamento e la stesura di nuovi pezzi. Vi do un'anticipazione sui pezzi finora composti: sono molto influenzati dagli Emperor e dai Limbonic Art; sonorità piu sinfoniche, dunque. Vi segnalo il mio progetto doom metal Cult Of Vampyrism; è uscito in aprile il nostro primo full length, "Fenomenologia", per Mercy Despise Records. Date un'occhiata su Facebook e Myspace anche a questa mia band!

Quali sono ora i piani per il futuro?

NoN: Continuare lavorare sul futuro full length e perfezionarlo sempre di più. Cercare di dare più del 100% in quello che facciamo nell'ottica di creare un concentrato di pura disperazione musicale.

Trismegisto: Adesso siamo a lavoro sul full length a tempo pieno. Abbiamo otto pezzi, NoN e Hund (il nostro secondo, solo per unione successiva al gruppo, non per importanza!) hanno già fagocitato e digerito i pezzi composti nello scorso inverno. A breve lavoreremo sulla batteria con Atum e poi saremo pronti per lo studio.

Con Teeth And Thorns avete intenzione di esibirvi anche dal vivo? È già stato programmato qualcosa oppure vi considerate un progetto da studio?

NoN: Mai considerati solo un progetto da studio! Stiamo lavorando anche sul versante live. Al momento, ancora niente di programmato, ma principalmente perché siamo ultra-perfezionisti e vogliamo preparare show di tutto rispetto e dal forte impatto scenico. Solo spendendo ancora tempo e fatica riusciremo nell'intento e considera inoltre che lo split è uscito da relativamente poco e c'è da preparare le canzoni nuove per i live show.

Trismegisto: I live saranno una parte decisiva del nostro progetto. Da settembre inizieremo a portare in scena i pezzi dello split e le nuove canzoni che faranno parte del full length.

Trismegisto, Teeth And Thorns, Cult Of Vampyrism (formazione doom, della quale avrete in futuro ulteriori notizie, N.d.R.): dove trovi il tempo ma soprattutto l'ispirazione per portare avanti così tanti progetti?

Trismegisto: La dedizione che ho per la musica è cosi profonda da dedicarle davvero molto tempo della mia giornata. I vari progetti sono figli della voglia e del tentativo di voler suonare e sperimentare in piu ambiti, senza porre limiti alla fantasia. Mi sto cimentando da tempo anche su altri strumenti e questo non può che far bene alla mente e alle produzioni; avere piu strumenti da poter suonare mi permette di creare di più e in maniera differente.

In sede di recensione ho sottolineato l'ottima prova svolta da tutti e quattro i membri. Se doveste realizzare una formazione ideale (voce, chitarra, basso e batteria), giocando a una sorta di "Fanta Metal Band", chi sarebbero i vostri compagni di avventura (anche personaggi che ci hanno lasciato)?

NoN: Grazie per il complimento! Sinceramente penso che a oggi la formazione migliore con cui vorrei suonare sia proprio questa! Ho militato per oltre un decennio in varie band, alcune mi hanno lasciato bei ricordi, altre meno. Ora come ora ho personalmente raggiunto la pace dei sensi dal punto di vista musicale e non riuscirei a essere così appagato neanche se suonassi con Euronymous…

Trismegisto: Orgogliosissimo dei miei colleghi! Punto tutto su di loro!

Metal e tecnologia. Myspace ha da poco subito un notevole restyling che a giudizio quasi unanime l'ha reso una ciofeca, per usare un eufemismo. Siete d'accordo con questa considerazione? I Teeth And Thorns quanti contatti intrattengono attraverso questa piattaforma? Siete presenti anche su Facebook oppure no? Per quale motivo?

NoN: Purtroppo, come detto prima, la decisione riguardante il restyling di Myspace è stata un fiasco totale. Ha fatto perdere numerosi utenti a vantaggio del più forte Facebook. Personalmente penso che non importi tanto il mezzo di promozione della propria musica, purché questa riesca ad arrivare sempre e comunque ai potenziali ascoltatori. A tal proposito i Teeth And Thorns sono approdati su Facebook in maniera tale da farsi conoscere da quanta più gente possibile sparsa per il mondo. L'importante non è il mezzo, basta che si arrivi allo scopo…

L'intervista è finita, a voi la parola per la chiusura.

NoN: È stato un piacere parlare di questa nuova strana creatura e speriamo che la nostra musica si diffonda in maniera capillare come un virus nell'organismo. Dei giudizi negativi, poi, poco importa, l'importante è mettere passione, sudore e anima in quello che si fa. Un saluto a tutti i lettori di questa webzine e un invito a rimanere in contatto col nostro mondo di sofferenza.

Trismegisto: Grazie dell'interesse verso la nostra band. Grazie per il supporto. Ci vediamo presto on stage!

Facebook Comments