CONTORSION – Showcase "United Zombie Nations"

CONTORSION – Showcase “United Zombie Nations”

Evento: Contorsion – Showcase "United Zombie Nations"
Data: 20/05/2017
Luogo: Met-Bar, Lenzburg, Svizzera
   
Gruppi:

  • Contorsion
  • Final Cut
 

 

Orde su orde di metallari avanzano verso Lenzburg. Alcune si infrangeranno sul cartello che segnala il «tutto esaurito». Come già Jon Mikl Thor ci insegnò: «only the strong will survive!».

Che cosa è successo dunque? Perché una cittadina sperduta nel centro-nord svizzero diviene improvvisamente l'ombelico del mondo Thrash Metal?

Oggi c'è intrattenimento metallico a chilometro zero, fresco e biologico con musicisti felici dalle zone bucoliche vicine. C'è ancora da dire che i Contorsion (conosciuti su Aristocrazia sin dal 2012) presenteranno il loro nuovo lavoro "United Zombie Nations", supportati in apertura dai Final Cut.

GUARDA L'ALBUM FOTOGRAFICO COMPLETO


Final Cut

BRUTAL ASSAULT 2013 - Parte II Con gruppi esperti come questi, il soundcheck è una pura formalità. Per fortuna. Già mezz'ora prima dell'apertura molti fan vogliono accedere al locale. Le ragazze al bar servono litri di bevande senza battere ciglio e gli ospiti si accaparrano rapidamente i posti migliori.

I Final Cut occupano il palco acclamati dai presenti e danno gas motivatissimi. Il loro Thrash Metal marcato da influenze Hardcore e Death Metal ricorda il cosiddetto «Thrashcore», popolare attorno alla metà degli Anni Ottanta. Il cantante Patrick copre una vasta gamma di tonalità e si presenta con un eccellente umore contagioso. Le sue battute provocano più di una volta risate generali fra il pubblico. La sua mimica pone l'accento sui testi cantati e sul loro messaggio.

La festa è totale, ma il gruppo è in vena di esagerare e suona dunque il nuovo pezzo "Generation X", in cui il chitarrista Lukas impugna un'armonica a bocca per intonare l'assolo. La platea è carica e vuole sfogarsi un po', così qualcuno rischia un'azione di crowdsurfing riuscitissima.


Contorsion

I Contorsion aprono lo showcase con il motivo dell'A-Team, per poi cavalcare pieni di energia e adrenalina l'onda del Thrash della Bay Area. Il pubblico già eccitato si elettrizza ancor più e viene dunque da chiedersi se sarà in grado di sopportare tanta alta tensione. Certo, conosciamo tutti il motto «extreme music for extreme people!»…

Il chitarrista Simon è talmente coinvolto dalla musica che, malgrado il suo AirLine si sia staccato dallo strumento e non si senta più nulla, continua a pizzicare con vigore le sei corde. I sostenitori in prima linea gesticolano animatamente per renderlo attento all'elemento perso al suolo. Riconosciuto il problema, scatta, raccoglie l'AirLine, lo fissa e tutto si risolve. I ragazzi prendono in giro se stessi per l'episodio, a quell'età certe cose succedono, prima di continuare con brio.

Dopo una scorribanda nella storia della band, è giunto il momento di presentare le nuove canzoni. Il CD viene ufficialmente battezzato con una buona dose di Met versata da un corno come da tradizione. Il cantante Marc è leggermente raffreddato, ma mostra il massimo impegno e ringrazia più volte i presenti per la loro fedeltà e per il sostegno offerto durante gli anni.

Se i Contorsion sanno convincere su disco, sul palco ostentano la potenza di una corazzata e meritano il marchio di gruppo live per eccellenza. Pezzi come "United Zombie Nations" o "Generation Doom" ricevono forti applausi. Il gruppo termina il concerto, come potrebbe essere altrimenti, con il suo classico "Thrash Metal Domination".


La serata poi continua in allegria birraiola, chiacchierando con i membri delle due formazioni e settacciando gli stand di merchandising.


Scaletta Final Cut

  • "Intro"
  • "Struggle For Life"
  • "Bad"
  • "Fuck The Flu"
  • "Voice Of The People"
  • "Utopia"
  • "Smartphones Stupid People"
  • "Short Song"
  • "Generation Y"
  • "Santallion"
  • "The Pope"
  • "Black"

Scaletta Contorsion

  • "Planet Parasite"
  • "Betrayers Of Humanity"
  • "This Lying Breed"
  • "Unconditional Hate"
  • "Privilege Of War"
  • "Gone Too Far"
  • "Lights Out"
  • "The Plage Of Virtuality"
  • "United Zombie Nations"
  • "Human Killing Machine"
  • "Gods Of The Sun"
  • "Generation Doom"
  • "Butchers Of Evil"
  • "Thrash Metal Domination"
Facebook Comments