6(66) GRUPPI EMERGENTI DA SCOPRIRE IN FEBBRAIO

Ul Fieschi ha setacciato il panorama underground fra oltre duecento (!) formazioni, per portare alla luce sei autoproduzioni meritevoli della vostra attenzione in questo mese di febbraio 2018. I magnifici sei sono Waal, Emperor Of Larvae, Obelisco, Madvro, Grium e Ashes Arise. Leggete, fatevi stuzzicare e poi andate ad ascoltare!


1(66): WAAL – Cogitations

 
Gruppo: Waal
Titolo: Cogitations
Anno: 2018
Provenienza: Islanda
Etichetta: Autoprodotto
Contatti:

Bandcamp

   

Conosciamo l'Islanda per le sue verdi lande desolate. I Waal presentano su questo lavoretto intitolato "Cogitations" un Black Metal moderno, scorrevole, ipnotico e pieno di atmosfere caratteristiche per il loro paese. Le canzoni sono un ibrido di ritmi veloci e striscianti.

Intensità: questo termine riassume bene lo stile offerto.


2(66): EMPEROR OV LARVAE – Xerul

 
Gruppo: Emperor Ov Larvae
Titolo: Xerul
Anno: 2018
Provenienza: Belgio
Etichetta: Autoprodotto
Contatti:

Facebook  Bandcamp

   

Il Belgio, così vicino e così lontano… proprio in questo modo ci si rivela Emperor Of Larvae. Limitare lo stile della band al Black Metal sarebbe quasi disgustoso, così come lo è l'assalto datoci dalle sonorità astruse di "Xerul". Le composizioni sono a tratti assillanti, malate, avanguardiste, asciutte e fredde. I testi in francese vi daranno il colpo di grazia.


3(66): OBELISCO – Demo(n)

 
Gruppo: ObeliscO
Titolo: Demo(n)
Anno: 2018
Provenienza: Italia
Etichetta: Autoprodotto
Contatti:

Facebook  Bandcamp

   

Calma, calma, ora potete rilassarvi un po' con l'oscuro Doom in gran parte strumentale del progetto romano ObeliscO. Sembra qualcosa di meno impegnativo dei due precedenti, ma non sottovalutatelo. L'artista (o dovrei usare il plurale?) gioca su "Demo(n)" anche con cambiamenti di ritmo per farvi lo sgambetto. Le fasi meditative, quasi depressive, sono la ciliegina sulla torta.


4(66): MADVRO – Invocation Of High Wizard

 
Gruppo: Madvro
Titolo: Invocation Of High Wizard
Anno: 2018
Provenienza: Serbia
Etichetta: Autoprodotto
Contatti:

Facebook  Youtube  Bandcamp

   

Restiamo in ambito Doom con il trio serbo Madvro. I Pentagram americani sono fighi e vi piacciono? Beh, allora abbiamo detto quasi tutto e anche la copertina di "Invocation Of High Wizard" vi dà alcuni suggerimenti.


5(66): GRIUM – Demo 2018

 
Gruppo: Grium
Titolo: Demo 2018
Anno: 2018
Provenienza: Slovacchia
Etichetta: Autoprodotto
Contatti:

Bandcamp

   

È difficile reinventare l'acqua calda e, dunque, a molti di voi le scale suonate dallo slovacco Martin, unico membro di Grium, potranno sembare familiari. La Scandinavia black metal — e come potrebbe essere altrimenti — la fa da padrone su "Demo 2018". Però, e qui casca l'asino, accenni melodici e alcune idee personali danno spessore alle canzoni. Queste caratteristiche ci rammentano la scena della ex CSSR. Tre brani, un piacere.


6(66): ASHES ARISE – Resurgence From Oblivion

 
Gruppo: Ashes Arise
Titolo: Resurgence From Oblivion
Anno: 2018
Provenienza: Francia / U.S.A.
Etichetta: Autoprodotto
Contatti:

Facebook  Twitter  Soundcloud  Bandcamp

   

Un trio femminile franco-americano capace di amalgamare Death Metal melodico, sonorità sinfoniche e tocchi di Heavy? Le Ashes Arise ci provano con il debutto "Resurgence From Oblivion", alternando un cantato growl a quello più umano. Le sonorità sono moderne e — come sarebbero potute mancare? – le tastiere ci accompagnano in questa cinquantina di minuti pieni di pathos.


Avete altri suggerimenti? Commentate e condivideteli. Saranno apprezzati.

Facebook Comments