Post-Metal

Post-Metal

Dal nichilismo più dissonante alle atmosfere più rarefatte, il tutto caratterizzato da un peso specifico non indifferente, il post-metal è ad oggi un gran calderone in cui diverse correnti confluiscono e si completano a vicenda. Come per il suo cugino un po’ più r(u)ock, strutture dilatate all’inverosimile fanno da tela per un grande carico emotivo veicolato da voci straziate e parti strumentali inflessibili. Perché, quando leggiamo Isis, i bombaroli non sono le prime persone che dovrebbero venire in mente.

WOWS - Ver Sacrum

WOWS – Ver Sacrum

I veronesi WOWS tornano dopo cinque anni con "Ver Sacrum": un viaggio attraverso l'oscurità a suon di post-metal atmosferico, per fan dei Cult Of Luna ...
NEUROTIC MACHINERY - Nocturnal Misery

NEUROTIC MACHINERY – Nocturnal Misery

I Neurotic Machinery hanno definitivamente abbandonato il death-thrash degli esordi per spostarsi su un sound molto americano, tra metalcore, djent e post-metal ...
VOID 00 - Dopo Un Lungo Silenzio

VOID 00 – Dopo Un Lungo Silenzio

A cinque anni dal debutto, il quartetto post-metal/doom Void 00 torna in azione con "Dopo Un Lungo Silenzio", uscito per Dio Drone, Mother Ship e ZAS ...
SIVYJ YAR - Grief

SIVYJ YAR – Grief

I Sivyj Yar citano Tarkosvskij e ci fanno sedere davanti al focolare della loro isba, per piangere tutti insieme ascoltando le parole dei Nuovi Poeti Contadini ...
CALENDULA - Hiveminds - De Brevitate Vitae

CALENDULA – Hiveminds – De Brevitate Vitae

A sette anni da "Aftermaths", i Calendula viaggiano nel cosmo a suon di post-rock tra Slint, Isis e Carl Sagan, in "Hiveminds - De Brevitate Vitae" ...
MOANAA - Torches

MOANAA – Torches

Un EP per ricordarci quanto ci era mancata la formazione polacca, sembre in bilico tra post-rock, post-metal e sludge ...
SEDNA - The Man Behind The Sun

SEDNA – The Man Behind The Sun

Con "The Man Behind The Sun" la band di Cesena ci accompagna in un viaggio tra il post e il black alla ricerca di verità ancestrali. ...
NERO DI MARTE - Immoto

NERO DI MARTE – Immoto

La band che ha conquistato i fan con "Convergence" e "Derivae" torna dopo un lungo silenzio: "Immoto" racchiude alla perfezione l'essenza dei Nero Di Marte ...
PERIHELION - Agg

PERIHELION – Agg

Il quarto album dei Perihelion, "Agg", porta la creatura di Debrecen ancora oltre i limiti raggiunti con le esplorazioni del loro precedente disco "Örvény" ...
LETHVM - Acedia

LETHVM – Acedia

Ormai Belgio vuol dire sludge e malessere, scopriamo cosa hanno da dirci i Lethvm con il loro post-metal dalle tinte doom in "Acedia" ...
ULVIK - Volume One & Two

ULVIK – Volume One & Two

"Volume One & Two" è sicuramente il lavoro ideale per scoprire i canadesi Ulvik: una buona proposta che, però, necessita di importanti miglioramenti ...
MUR - Brutalism

MUR – Brutalism

Il primo album dei francesi Mur è un monolito di cemento che mescola in dosi massicce black metal moderno e prepotenza hardcore ...
NAGA - Void Cult Rising

NAGA – Void Cult Rising

40 minuti di blackened doom in cui si fanno i conti con i lati più oscuri dell'esistenza umana. ...
FRUST - Recurring Dreams

FRUST – Recurring Dreams

"Recurring Dreams" possiede tante belle idee, spaziando fra black, post e folk metal. Mario Steiner è ancora alla ricerca però della giusta coesione ...
LAMBS - Malice

LAMBS – Malice

"Malice" arriva dopo anni di gestazione, perché per il quartetto cesenate non dev'essere stato facile mettere in musica così tanto malessere ...
RORCAL - Muladona

RORCAL – Muladona

La band post-black metal svizzera Rorcal mette in musica "Muladona" di Eric Stener Carlson ed è un bagno di male. L'album è uscito per Hummus Records ...
PSICOSFERA - Beta

PSICOSFERA – Beta

"Beta" degli Psicosfera è uscito per Avantgarde Music ed è figlio delle ombre gettate da Deathspell Omega e The Great Old Ones: un mix che vi farà impazzire ...
KALPA - A Grand Misconception

KALPA – A Grand Misconception

Con il loro secondo album i Kalpa ci sbattono in faccia, con l'irruenza dell'hardore e l'acidità dello sludge, quanto il mondo faccia schifo ...