Recensioni Rock

Recensioni Rock

KASSAD - London Orbital

KASSAD – London Orbital

La one man band post-black metal Kassad mette in musica i disagi urbano-esistenziali dell'uomo in una Londra distopica, con il suo 2° album "London Orbital" ...
ASTRAL SLEEP - Astral Doom Musick

ASTRAL SLEEP – Astral Doom Musick

L'abbiamo atteso a lungo e con timore per i cambiamenti stilistici, ma "Astral Doom Musick" ci fa dimenticare il passato funeral doom della band ...
MOTOSEGA - Another Lost Chance... To Shut Your Mouth

MOTOSEGA – Another Lost Chance… To Shut Your Mouth

Rilasciare un album di appena 16 minuti al giorno d'oggi è già di per sé un atto rivoluzionario, aggiungiamoci poi del punk-rock di stampo primordiale et voilà ...
BEYOND THE EVENT HORIZON - Leaving The 3rd Dimension

BEYOND THE EVENT HORIZON – Leaving The 3rd Dimension

"Leaving The 3rd Dimension" è il terzo album dei Beyond The Event Horizon e mescola influenze prog, post-rock ed elettroniche nel solco dei Tangerine Dream ...
MRS. PISS - Self-Surgery

MRS. PISS – Self-Surgery

"Self Surgery" delle Mrs. Piss (Chelsea Wolfe e Jess Gowrie) è un lavoro tanto breve quanto abrasivo, dalla forte carica ideologica e di ispirazione anni '90 ...
HEAVY HARVEST - Iron Lung

HEAVY HARVEST – Iron Lung

Gli Heavy Harvest vengono dalla Svizzera e propongono un concentrato d'intransigenza sonica, un miscuglio di stoner, noise rock e hardcore che non lascia tregua ...
A.A. WILLIAMS - Forever Blue

A.A. WILLIAMS – Forever Blue

L'atteso debutto della cantautrice londinese è una perla di post-rock fortemente emozionale, che fa dei suoi contrasti e della voce suadente i propri punti di forza ...
EGOERA - Fortuna

EGOERA – Fortuna

Dalla Grecia, il trio post-rock Egoera debutta con "Fortuna", mettendo insieme le suggestioni di God Is An Astronaut e If These Trees Could Talk ...
TARMAK - Plow

TARMAK – Plow

Il power trio belga Tarmak debutta con l'EP autoprodotto "Plow", mischiando Russian Circles, Tool e altro per un curioso esperimento post-prog ...
ARCTIC SEA SURVIVORS - Into Barren Lands

ARCTIC SEA SURVIVORS – Into Barren Lands

Con gli Arctic Sea Survivors ci si perde nell'estraniante immensità di terre desolate, ghiacciai perenni e mari polari ...
HADEWIJCH - Herbal Noise

HADEWIJCH – Herbal Noise

Cos'hanno in comune una poetessa mistica del XIII secolo e gli Earth? Ce lo spiegano gli Hadewijch in "Herbal Noise", a cavallo tra doom metal e post-rock ...
EYELESSIGHT - Athazagorafobia

EYELESSIGHT – Athazagorafobia

Nel 2018 Kjiel, HK, KY e Grìs hanno tirato fuori il secondo album degli Eyelessight. "Athazagorafobia" è un oscuro viaggio nella disturbata psiche umana ...
KANAAN - Double Sun

KANAAN – Double Sun

Le atmosfere desertiche condite di elementi fusion e le copertine della grafica minimalista sono il marchio di fabbrica di questo promettentissimo trio. ...
浊世 [THE MORTAL WORLD] - 三千大千世界 [SanQianDaQianShiJie]

浊世 [THE MORTAL WORLD] – 三千大千世界 [SanQianDaQianShiJie]

L'album di debutto dei cinesi The Mortal World si muove tra depressive black metal, rock, psichedelia e ambient, un ibrido introspettivo e pieno di emozioni ...
THE WORLD IS A BEAUTIFUL PLACE & I AM NO LONGER AFRAID TO DIE - Always Foreign

THE WORLD IS A BEAUTIFUL PLACE & I AM NO LONGER AFRAID TO DIE – Always Foreign

"Always Foreign" (2017) è uscito per Epitaph Records e conferma i The World Is A Beautiful Place & I Am No Longer Afraid To Die come band chiave del revival emo ...
FORLESEN - Hierophant Violent

FORLESEN – Hierophant Violent

I Forlesen debuttano con "Hierophant Violent", dove un particolare mix di black-doom metal, post-rock e psichedelia dà vita a una realtà parallela ...
MELTING CLOCK - Destinazioni

MELTING CLOCK – Destinazioni

Dopo quasi due decenni di storia, la band genovese mette a referto un debutto che farà la felicità di tutti gli amanti del prog rock più ricercato ...
PARADISE LOST - Obsidian

PARADISE LOST – Obsidian

I Paradise Lost condensano trent'anni di musica in "Obsidian", riscopriamo il gothic rock con i maestri di Halifax ...