Recensioni

Recensioni

Noi siamo Aristocrazia Webzine. La parola “webzine” deriva da “magazine”, ovvero rivista: trasportata nella realtà della rete di Internet ha cambiato nome, adattandosi ai mezzi e ai tempi. Nel particolare, Aristocrazia è una webzine dedicata alla musica che ci piace e vi piace ascoltare. Ci occupiamo dei dischi, dei nastri, dei vinili, degli album digitali e di tutti quei supporti che contengono la musica che apprezziamo (o disprezziamo, a volte). Assaggiamo per voi le più varie pietanze sonore e vi riportiamo le nostre considerazioni, opinioni, idee, critiche e commenti nelle nostre recensioni. Buona lettura, buon ascolto!

NOROTH - It Dwells Amongst Us

NOROTH – It Dwells Amongst Us

Arriva su Morbid Chapel il debutto del death metal trio di Seattle: poco più di venti minuti di mazzate sulle gengive per tutti ...
L'EFFONDRAS - Anabasis

L’EFFONDRAS – Anabasis

"Anabasis" dei L'Effondras riprende le sonorità post-rock dei loro ultimi dischi, riuscendo a creare un mix equilibrato di sonorità eteree e groove psichedelico ...
FIERCE - Eclipses From The Duat

FIERCE – Eclipses From The Duat

Come novelli alchimisti i Fierce riescono a fondere black metal, post-metal e punk hardcore per ricombinarli in una nuova forma ...
MINAS MORGUL - Heimkehr

MINAS MORGUL – Heimkehr

Dopo quasi venticinque anni di attività i Minas Morgul trovano una nuova quadra alla loro musica e "Heimkehr" ne testimonia la rinascita nel segno del black-death ...
APOSTASY - Death Return

APOSTASY – Death Return

Cris Profaner accorcia i tempi e ci consegna il nuovo lavoro dei cileni Apostasy: metal estremo d'altri tempi, per un disco tanto oscuro quanto godereccio ...
CASKET - Urn

CASKET – Urn

I tedeschi veterani del death metal tornano con un nuovo EP su Neckbreaker Records ...
HALLOWED BUTCHERY - Deathsongs From The Hymnal Of The Church Of The Final Pilgrimage

HALLOWED BUTCHERY – Deathsongs From The Hymnal Of The Church Of The Final Pilgrimage

L'occasione di scoprire il secondo, malatissimo album di Hallowed Butchery è la provvidenziale ristampa firmata Aesthetic Death ...
BONGZILLA - Weedsconsin

BONGZILLA – Weedsconsin

Gruppo: Bongzilla Titolo: Weedsconsin Anno: 2021 Provenienza: U.S.A. Etichetta: Heavy Psych Sounds Contatti: TRACKLIST Sundae Driver Free The Weed Space ...
MERZOTNA POTVORA - Halas Z Pekla

MERZOTNA POTVORA – Halas Z Pekla

"Halas Z Pekla" è il primo album dei bontemponi ucraini Merzotna Potvora, ed è una piccola mina di black-thrash che non si prende troppo sul serio ...
ANGRRSTH - Donikąd

ANGRRSTH – Donikąd

La band di Donikąd si mostra matura e propone brani imprevedibili e oscuri, nello stile tipico del black metal polacco arricchito di melodia ...
HAUNTED CENOTAPH - Abyssal Menace

HAUNTED CENOTAPH – Abyssal Menace

Death-doom dalle atmosfere horror per il debutto degli Haunted Cenotaph: un buon lavoro che necessita però di un'iniezione di creatività ...
The Old Man Coyote - Prologue

THE OLD MAN COYOTE – Prologue

Creato da membri ed ex di Moanaa, C-4 e Grimmer, "Prologue" dei The Old Man Coyote è un oscuro tributo al country e al folk di Johnny Cash e Nick Cave ...
ALBIREON VS ZERESH - No Longer Mourn For Me

ALBIREON VS ZERESH – No Longer Mourn For Me

Il gruppo neofolk parmense collabora con l'artista israeliana in uno split malinconico e sconsolato Toten Schwan ...
THE SUN AND THE MIRROR - Dissolution To Salt And Bone

THE SUN AND THE MIRROR – Dissolution To Salt And Bone

Il primo album degli americani The Sun And The Mirror è un viaggio di elaborazione della perdita a base di drone doom metal e di New American Poetry ...
BODONI - Domestik Violence

BODONI – Domestik Violence

I Bodoni raccolgono il testimone del post-grunge con determinazione, scommettendo tutto su un genere, bistrattato e maledetto, che però ha ancora molto da dare ...
COLDCELL - The Greater Evil

COLDCELL – The Greater Evil

"The Greater Evil" rimette in pista gli svizzeri ColdCell a quattro anni dal lavoro precedente: qualcosa funziona molto bene, qualcosa un po' meno ...
HOLDING ABSENCE - The Greatest Mistake Of My Life

HOLDING ABSENCE – The Greatest Mistake Of My Life

Dopo un album di debutto esplosivo, gli Holding Absence tornano sulla scena con la stessa carica, ma in vesta parzialmente diversa ...
BEASTWOOD - The Long Road To Ho

BEASTWOOD – The Long Road To Ho

Ubriachezza, femmine e scazzottate nei bar come colonna portante di un'intera carriera, con musica che starebbe bene nei film in cui c'è Patrick Swayze che mena ...