A.A.V.V. – Alka For Children

Informazioni
Gruppo: Vari
Titolo: Alka For Children
Anno: 2012
Provenienza: Italia
Etichetta: Alka Record Label
Contatti: alkarecordlabel.com
Autore: Mourning

Tracklist
1. Pensieri E Parole [cover Lucio Battisti]
2. Heroes [cover David Bowie]
3. Señorita [cover Enrico Ruggeri]
4. Never Let Me Down Again [cover Depeche Mode]
5. The Rising [cover Bruce Springsteen]
6. La Libertà [cover Giorgio Gaber]
7. Sunday Morning [cover Velvet Underground]
8. Power Of Love [cover Huey Lewis]
9. Suk You Dry [cover Mudhoney]
10. Rockin' In The Free World [cover Neil Young]
11. L'Ultima Luna [cover Lucio Dalla]
12. La Stagione Dell’Amore [cover Franco Battiato]

DURATA: 49:38

Quando l'arte oltre a esprimere il pensiero e le voglie di chi l'ha composta (o ne offre una propria interpretazione) si pone al servizio dell'altro supportandolo con azioni benefiche, il minimo che si possa fare è darle spazio. Azioni mosse dalla sincera e genuina condivisione di momenti e situazioni non sempre felici, che tentano d'essere invertite con l'aiuto di tutti, sono sempre ben accette.
Iniziative come "Alka For Children" — compilation voluta dal titolare della Alka Recod Label Massimo Lambertini e che vede coinvolte tutte le band attualmente all'interno del roster dell'etichetta (Cosmic Box, Dubby Dub, Following Friday, Koiné, Livancliff, M’ors, The Barkrobber, Underground Railroad e Violassenzio) — non meritano di certo un'analisi o una critica legate alla sola forma musicale, l'intento è troppo "nobile" per stare attenti in stile segugio a ciò che va e non va. Infatti il pensiero che ogni singolo pezzo di questa raccolta di cover, nata tramite una jam-session d'artisti particolarmente ampia, possa divenire un aiuto che si riflette sul territorio è ciò che conta davvero.
Gli introiti ricavati dalla vendita del disco al prezzo simbolico di 8,90 € verranno versati a favore dell'associazione "Vola Nel Cuore" per i lavori di costruzione della scuola elementare di Mirabello (Fe), comune colpito dal terremoto, e per l'acquisto di attrezzature mediche per i reparti pediatrici dell'ospedale di Ferrara: è così che la musica scende in campo.
Parlando però del contenuto dell'album, ed è giusto farlo, è apprezzabile la varietà insita nella proposta, fatta sì di brani alquanto noti, tuttavia non del tutto scontati come scelta. Si passa dal cantautorato di Battisti alle emozioni britanniche dei Depeche Mode, dalla magia di un Bowie d'annata al pensiero d'avanguardia del nostro Giorgio Gaber, dall'irruenza targata Mudhoney alle elucubrazioni emotive di Franco Battiato, offrendo una prestazione più che piacevole. Il resto delle interpretazioni conferma poi che la volontà personale nel riarrangiare i pezzi ha dato i suoi frutti, con un Enrico Ruggeri che a mo' di ciliegina sulla torta mette la sua voce in "Señorita", canzone che del resto gli appartiene.
"Alka For Children" vi offre cinquanta minuti di ottima compagnia, ciò che in cambio vi chiede è di tendere la mano in segno di solidarietà. So che l'epoca in cui viviamo ci dice che è più facile girare il viso dall'altra parte e andare oltre che impegnarsi, ma è davvero questo che vogliamo lasciare in eredità a chi verrà dopo di noi? Pensiamoci, magari facciamolo mentre ascoltiamo questo lavoro.

Facebook Comments