ABSTRACT SPIRIT – Tragedy And Weeds

ABSTRACT SPIRIT – Tragedy And Weeds

 
Gruppo: Abstract Spirit
Titolo:  Tragedy And Weeds
Anno: 2009
Provenienza:  Russia
Etichetta: Solitude Productions
Contatti:

Facebook  Twitter  Reverbnation  Last.fm

 
TRACKLIST

  1. Tragedy And Weeds
  2. Funeral Waltz
  3. Crucifixion Without Regret
  4. Face The Nightmare
  5. Wrapped In Solitude
  6. Sepulchral Winter
DURATA: 01:08:11
 

Secondo album per gli Abstract Spirit, formazione russa dedita a un profondo e depressivo funeral doom. Il debutto "Liquid Dimensions Change" aveva mostrato una band valida, ma ancora non in grado di offrire il suo reale potenziale, cosa che "Tragedy And Weeds" fa intravedere in maniera più netta.

Il numero delle tracce è rimasto identico al disco passato, anche in questo caso ci troveremo ad ascoltare sei veri monoliti di durata più che consistente (l'episodio più corto del disco, "Funeral Waltz", dura appena nove minuti), che si snocciolano però molto piacevolmente per la loro forma scorrevole, la dose massiccia di atmosfere cineree fitte e quell'umore tristemente pesante che li rende di buona compagnia per gli amanti dello stile. Ci si può immergere totalmente in giorni di pioggia battente infiniti, immaginate un cielo grigio piombo che non ha voglia di diradarsi, ebbene l'effetto cappa della loro musica rende bene l'idea, fra ansia e solitudine.

Il disco contiene buoni brani, ma nessuno che risalti davvero. Questo può essere visto positivimente (almeno in questo caso), data la qualità delle composizioni; ognuno può tranquillamente trovare una sua preferita, senza eleggere per forza una peggiore del lotto, tuttavia limitandosi magari a indicare il pezzo che più ha emozionato.

La produzione è stata centrata, molto diluita e acuisce il valore tombale sia degli strumenti che della voce. Il suono in genere sembra essere proprio maturato, un'evoluzione che ha cancellato i passi poco convinti che avevano segnato il sentiero percorso in precedenza.

La Solitude Productions ha l'occhio lungo: avere gli Abstract Spirit nel roster è un merito da riconoscere, e il gruppo ha confermato di essere in ascesa, meritando quindi di essere seguito. Per chi non l'avesse ancora fatto, consiglio un ascolto attento del loro "Tragedy And Weeds".

 

 

Facebook Comments