ANAL DISGORGE / IMPALED BITCH / ROTTING GENITALIC INFECTION / MALIGNANT DEFECATION / ANAAL ANHESTESY – Terron Grind Squad

ANAL DISGORGE / IMPALED BITCH / ROTTING GENITALIC INFECTION / MALIGNANT DEFECATION / ANAAL ANHESTESY – Terron Grind Squad

Informazioni
Gruppi: Anal Disgorge / Impaled Bitch / Rotting Genitalic Infection / Malignant Defecation / Anaal Anhestesy
Anno: 2010
Etichetta: Autoprodotto
Autore: Advent

Tracklist:
1. Anal Disgorge – Taimeshi
2. Anal Disgorge – Daikon To Butabaraniku No Nimono
3. Anal Disgorge- Hemorroidal Apocalypse
4. Impaled Bitch – Regurgitation Of The Hypocrite Evangelist
5. Impaled Bitch – Vomiting Jesus
6. Impaled Bitch – Sguaddrerata
7. Rotting Genitalic Infection – Oral Sex Terror
8. Rotting Genitalic Infection – Mouthful Of Shit And Vomit
9. Rotting Genitalic Infection – Sput E Ngas
10. Malignant Defecation – Dildo Suffer
11. Malignant Defecation – Peli, Sapore E Divertimento
12. Malignant Defecation – Oral Sex
13. Anaal Anhestesy – Perforatio Stomachi Ob Immoderatum Proferendum Esse Acidi Cloridici
14. Anaal Anhestesy – Apokalypse
15. Anaal Anhestesy – Grindcore Mafia

DURATA: 21:59

Iniziando l’ascolto del ter ribile split a cinque “Terron Grind Squad”, i primi incursori della release sono i devastanti hardcorer Anal Disgorge che alternano intro prettamente sessuali e ironiche ad una streptiosa brutalità goregrind, mostrando in sole tre tracce le loro abilità punk o gore, che suonano in maniera più che modesta ma ugualmente divertente, influenze riscontrabili nelle precedenti proposte degli Jig-Ai e Cock And Ball Torture.
Arrivo ora al progetto di un mio concittadino e del suo collega! Impaled Bitch, duo formato da Soso e Il Brutal. Le loro prime due canzoni sono di un brutal standard ma breve, nonostante il suono venga appiatito da una drum-machine che sebbene sia programmata bene non assicura una normale incisione, dopo le due espressioni blasfeme di “Regurgitation Of The Hypocrite Evangelist” e “Vomiting Jesus” viene la bella “Sguaddrerata”: una rullata di riff, growl e rabbia grind!
Terzo assalto! Gli sporchi Rotting Genital Infection, una roba esagerata di marciume ignorante. Che dire poi del risucchiante e plasticoso slam dei Malignant Defecation? Si concedono anch’essi a dichiarazioni estreme in “Peli, Sapore E Divertimento”, “Oral Sex” e la tosta “Dildo Suffer”. I quinti artisti sono gli Anaal Anhestesy, che da un death/grind più lento e duro passano ad uno porcelloso e veloce. Una pesante “Apokalypse” preannuncia il termine dello split, la voce simile ai primi Cripple Bastards è presente in alcuni frangenti di “Perforatio Stomachi Ob Immoderatum Proferendum Esse Acidi Cloridici”, questa raschia il fondo della gola del cantante per lasciare la fine a “Grindcore Mafia”, un titolo che è una denuncia all’attuale situazione locale. Tante band, tutte brave, ascoltabili e con volontà serie che vengono bloccate dai “compromessi obbligatori” imposti dalle aziende di booking.
Ribellatevi anche voi come queste cinque realtà, che da “minori” strisciano lungo le vostre orecchie richiedendo più spazio, fate girare la musica libera da contratti speculativi!

Facebook Comments