ARKAYIC REVOLT – Undead Man Walking

ARKAYIC REVOLT – Undead Man Walking

Informazioni
Gruppo: Arkayic Revolt
Anno: 2009
Etichetta: Self-Released
Autore: Mourning

Tracklist:
1. The Setting Of The Fifth Sun
2. Maniacal Infestation
3. Tread The Blade
4. Overthrow
5. Undead Man Walking
6. Crossing Over
7. Immortal Visions

DURATA: 27:00

ARKAYIC REVOLT - Undead Man Walking Trovare al giorno d'oggi band che suonino thrash metal e abbiano personalità? Uhm bel quesito con un'unica risposta purtroppo: latitano.
Molte per paura di cambiare, chi per il ritrovarsi succube di schemi di mercato e produzioni affidate alla scelta delle label e altri ancora perchè non ne possiedono proprio, intasando un mercato che punta sul clone che clona se stesso.
Ci si può affidare alla vecchia guardia? Anche lì negli ultimi anni le delusioni son state non poche, non resta quindi che godersi ogni felice sorpresa capiti fra le mani.
Gli Arkayic Revolt canadesi di Windsor (Ontario) con l'ep di debutto "Undead Man Walking" cercano di porsi come uno spartiacque fra l'old e il nuovo che avanza.
Sette brani per ventisette minuti di musica che ruotano su di un riffato che richiama Testament, Anthrax e Forbidden a più riprese, soluzioni solistiche degne dei Metallica degli anni d'oro e fraseggi modernisti non proprio centratissimi ma che fanno intravedere una voglia forte di creare qualcosa di proprio.
I pezzi sono delle vere e proprie piccole chicche, ogni appassionato di thrash non troverà nessuna difficoltà a farsi trascinare da "Maniacal Infestation" quanto da "Tread The Blade", contando poi che con la titletrack "Undead Man Walking" i ragazzi si cimentano anche in piccole ricercatezze dedite al techno/thrash e la conclusiva "Immortal Vision" che nel suo incedere moderno si lancia nel richiamo dei fasti passati che ricordano l'armonia di una passionale "Fade To Black" nella cavalcata che conduce al finire.
Un primo passo più che positivo "Undead Man Walking" che avrà quest'anno successore in forma full prodotto e rilasciato dalla label nostrana Punishment 18 del sempre attivo Corrado.
Se amate il thrash un ascolto agli Arkayic Revolt e al loro operato è quanto meno giusto darlo, limando qualche sbavatura e imbastendo delle parti più rocciose e meno melodiose negli spunti moderni avranno un quadro completo, una direzione leggermente delineata su cui potranno lavorare e arricchirla a loro piacimento.
Teneteli d'occhio, daranno buoni frutti.

Facebook Comments