ARTIFICUM NEX – Epitaph For Life

 
Gruppo: Artificum Nex
Titolo: Epitaph For Life
Anno: 2014
Provenienza: Russia
Etichetta: Satanath Records / Black Plague Records
Contatti:

Facebook  Soundcloud  Bandcamp  Myspace

 
TRACKLIST

  1. The Rotting Temple
  2. Behold The Agony
  3. From The Grave
  4. Ascended By Fire
  5. Back To The Dark
  6. Black Revolution
  7. Venom
  8. Prophecy Of Blood
  9. God Of Gold
  10. Pale Rider
DURATA: 41:31
 

Nižnij Novgorod è una citta della Russia europea centrale, a est di Mosca, con oltre un milione di abitanti ed è il luogo di origine degli Artificum Nex. Parliamo di una formazione black metal fondata sul finire del 2007, che nel 2014 ha rilasciato il suo primo album, dopo aver debuttato con l'ep "Desert Of Sin" un anno prima.

"Epitaph For Life" contiene dieci tracce di black metal con influenze death, dalle ritmiche piuttosto quadrate, dove anche il basso trova la propria collocazione, e con un ampio utilizzo di melodie (assoli compresi). I suoni sono chiari, moderni e profondi ma senza eccessi, sfortunatamente fra citazioni ad altri gruppi (ogni tanto appare l'ombra dei Behemoth) e musica troppo monolitica e poco ispirata, sono rari i momenti memorabili e tutto scorre senza scossoni; così com'è inespressivo il piatto scream-growl utilizzato. "Black Revolution" è il pezzo dotato di maggior tiro, mentre "God Of Gold" quello più tecnico e dinamico.

Per il momento, a giudizio del sottoscritto, gli Artificum Nex non hanno le carte in regola per ritagliarsi uno spazio fra i vostri ascolti. Come sempre accade per Satanath Records, avrete però la possibilità di farvi un'idea in prima persona, ascoltando "Epitaph For Life" sulla pagina Bandcamp dell'etichetta.

Facebook Comments