BESTIAL DEFORM – Together We’ll Destroy The World

 
Gruppo: Bestial Deform
Titolo:
Together We'll Destroy The World 
Anno: 1994
Ristampa: 2015
Provenienza: Russia
Etichetta: Symbol Of Domination Productions / More Hate Productions
Contatti:

Sito web  Facebook  Google Plus  Youtube

 
TRACKLIST

  1. Intro / I Am Evil, I Am Death!
  2. Conjuration
  3. Re-Animator
  4. Name Of The Light
  5. Piece Of Flesh
  6. For The Great Evil
  7. Outro
  8. Intro [dal demo "Worship To Madness"]
  9. Mad House [dal demo "Worship To Madness"]
  10. Death's Head [dal demo "Worship To Madness"]
  11. Treponem Pale [dal demo "Worship To Madness"]
  12. Asmodeus [dal demo "Worship To Madness"]
DURATA: 36:51
 

La collaborazione fra la More Hate Productions e la Symbol Of Domination Productions ridà vita al primo lavoro della band death metal russa dei Bestial Deform. "Together We'll Destroy The World" è stato originariamente rilasciato nel 1994 tramite autoproduzione, mentre questa nuova versione è stata arricchita dall'inserimento del demo del 1992 "Worship To Madness", ancor più crudo e seminale, e dalla rimasterizzazione del suono curata presso i connazionali Black Studio da Alexander Trivien.

La proposta è un death metal senza fronzoli nel quale regnano le velocità sostenute e le influenze statunitensi dei numi tutelari del genere, talvolta talmente tanto evidenti che diviene sin troppo semplice accomunare a esempio alcuni aspetti di artisti quali Incantation e Morbid Angel alla cattiveria e alla sfrontatezza che vengono fiondate contro i nostri padiglioni auricolari. Si viene così a contatto con una serie di brani che, pur palesando strutture rudimentali, evidenziano come la formazione avesse già in dote delle più che discrete capacità, utilizzando sia una buona tecnica che un'altrettanto buona dose di atmosfera nera e maligna, come confermano "I Am Evil, I Am Death!", "Name Of The Light" e "Piece Of Flesh".

La riesumazione di questo parto degli anni Novanta potrebbe divenire una valida scusa per avvicinarsi a quanto realizzato dai musicisti di San Pietroburgo tuttora in attività, la cui ultima uscita è l'ep "Severed Pieces" datato 2014. Per quanto riguarda gli album invece ne hanno rilasciati altri tre: "Bellum Contra Omnes" nel 1996 (anch'esso ristampato tramite More Hate), "The Second Coming" nel 2004 e "Stop The Christianity!" nel 2005.

I Bestial Deform sono una delle tantissime realtà note probabilmente a pochi, per non dire pochissimi, cultori del mondo death e che grazie a operazioni simili si spera acquisiscano un minimo di visibilità in più. Le seconde linee sono sempre state ben fornite e anche questo "Together We'll Destroy The World" meriterebbe quantomeno di essere conosciuto.

 

Facebook Comments