BLOODWAY – A Fragile Riddle Crypting Clues

 
Gruppo: Bloodway
Titolo: A Fragile Riddle Crypting Clues
Anno: 2017
Provenienza: Romania
Etichetta: I, Voidhanger Records
Contatti:

Facebook  Bandcamp

 
TRACKLIST

  1. Not Whom, But Where
  2. The Startling Grotesque
  3. Don't Wake The Void
  4. Midlight Scout
  5. Prison Paradise
  6. The Incident
  7. Encounters To Pray For
  8. A Fragile Riddle Crypting Clues
DURATA: 45:44
 

Quanto è facile accedere a un disco eclettico, a un gruppo rappresentato da una voce riassumibile come Udo Dirkschneider drogato di Burzum, a musica avanguardista segnata da accenni Post e addirittura con frasi di richiamo Rockabilly? Parliamo dei Bloodway, nati nel 2013 a Bucarest.

La band rumena segnala Ennio Morricone come influenza primaria sul proprio profilo Facebook. Dopo avere ascoltato più volte "A Fragile Riddle Crypting Clues", ciò mi sembra essere riferito soprattutto all'approccio compositivo e concettuale. Infatti, nelle canzoni del disco sentiamo, oltre ad alcuni tocchi del Maestro, sonorità tipiche dell'Heavy Metal insieme ad altre non solo Black. I Bloodway sono un trio capace, versatile e con un'ampia visione musicale, in grado di valorizzare questi spunti, mettendoli in scena in una pellicola sonora coerente e composta da episodi contraddistinti da sentimenti diversi.

Parlando del lato concettuale, citiamo dall'opuscolo alcune parole di Costin Chioreanu (voce e chitarra): «"A Fragile Riddle Crypting Clues" è il capitolo conclusivo di una trilogia iniziata nel 2014 con l'EP "Sunstone Voyager And The Clandestine Horizon" e continuata con il primo longplayer del gruppo intitolato "Mapping The Moment With The Logic Of Dreams"». L'artista ha anche curato la grafica e l'impaginazione della copertina e del libretto; oltre a essere stampati su carta di buona qualità, questi contengono immagini surreali degne di un lavoro Prog italiano degli Anni Settanta.

"A Fragile Riddle Crypting Clues" è un lavoro di spessore, variegato, insolito e degno di essere definito «Arte». Vi accederete regalandogli ascolti approfonditi.

Facebook Comments