BRUTAL GOD – The Day Of The Lord

 
Gruppo: Brutal God
Titolo: The Day Of The Lord
Anno: 2018
Provenienza: Svizzera
Etichetta: Autoprodotto
Contatti:

Sito web  Facebook  Bandcamp

 
TRACKLIST

  1. Fortress Disobedience
  2. Done Is Done
  3. Pay Down
  4. Predator's Trade
  5. Hail The Mammon
  6. God Is At War
  7. The Day Of The Lord
  8. (Hidden Milton)
DURATA: 24:32
 

Dio è morto, evviva Dio! Se Dio esistesse, Chuck Schuldiner sarebbe già resuscitato da molto. Però non è così, visto che — ricordiamoci di Nietzsche e della frase «Dio è morto» — Dio è senza pietà.

I musicisti dei Brutal God lo sanno benissimo. Undici anni dopo l'ultimo lavoro di lunga durata intitolato "Hell" e quattro dopo l'EP "Let There Be God", esce nel 2018 "The Day Of The Lord".

Possiamo tirare in ballo il destino quanto vogliamo, ma il trio è comunque nuovamente in carreggiata. Senza farsi pregare, esso strapazza le nostre cervicali con del Death Metal di vecchia scuola, che è nitidamente marchiato a fuoco col nome Brutal God. Porca miseria… una carica di riff pesanti mi investe… Ho appena sentito un tocco dei Death? Black Sabbath? M.O.D.? Aspettate… no, anche Bolt Thrower? Pungent Stench? Oh, c'è pure un vero didgeridoo? Se i Brutal God erano piuttosto lineari sui lavori precedenti, "The Day Of The Lord" ci conduce attraverso un cammino pieno di curve e sorprese per l'ascoltatore.

Un discorso dovrebbe essere come una minigonna: abbastanza corto da risvegliare interesse, ma anche lungo abbastanza da coprire il necessario. I Brutal God adempiono a questo compito con venticinque minuti scarsi di musica e, allo stesso tempo, si pongono obiettivi ambiziosi per la prossima uscita.

Facebook Comments