CALL OV UNEARTHLY – Havoc

 
Gruppo: Call Ov Unearthly
Titolo:  Havoc
Anno: 2009
Provenienza:  Polonia
Etichetta: Autoprodotto
Contatti:

Facebook  Myspace

 
TRACKLIST

  1. World Will Die By Fire
  2. The Fury
  3. Disorder
  4. Havoc
  5. Black Light
  6. Koniec…
DURATA: 30:53
 

Buon sangue non mente! Nonostante i Call Ov Unearthly si presentino come una black metal band sul proprio Myspace, sono sufficiente le note iniziali di "World Will Die By Fire" per rendersi subito conto di come esista un intreccio Polonia/Norvegia più complesso del previsto. Niente facepainting e croci rovesciate infatti, spazio invece al metallo della morte che nella patria di questi ragazzi rappresenta quasi un'istituzione ma interpretato sulla scia di quanto fatto da Samoth e soci negli Zyklon.

"Havoc" è il terzo demo partorito in cinque anni, successore di "Vortex Of The Cursed" e "World's Decay" ed è composto da sei brani di death metal tecnico, con suoni curati, ricco di cambi di tempi e raramente statico. Non mancano aperture melodiche che allentano brevemente la tensione come avviene nella opener, talvolta amplificate dall'uso di clean vocals quasi inaspettate in tale contesto (si veda ad esempio la title-track), l'unica concessione al black si nota nel riffing iniziale di "Koniec…" ma si tratta di un caso isolato. Il growl è profondo ma non cavernoso, offre alcune variazioni timbriche e talvolta viene supportato dallo screaming ("World Will Die By Fire").

Personalmente non amo troppo questo genere di suono, lo sento un po' troppo freddo e distaccato ma commento personale a parte i ragazzi offrono un lavoro competitivo, specie considerando che si tratta di un demo. Certamente arrivati al momento dell'esordio su full si tratterà di andare ancora oltre e mostrare appieno la propria personalità.

Facebook Comments