COFFINS – Buried Death

COFFINS – Buried Death

Gruppo:Coffins
Titolo:Buried Death
Anno:2008
Provenienza:Giappone
Etichetta:20 Buck Spin
Contatti:Sito web  Facebook  Twitter  Youtube  Reverbnation  Last.fm
TRACKLIST

  1. Under The Stench
  2. Buried Death
  3. Cadaver Blood
  4. Altars In Gore
  5. Mortification To Ruin
  6. Deadly Sinners
  7. Purgatorial Madness
  8. The Frozen Styx
DURATA:44:09

Il mondo verrà distrutto in 4/4? A quanto pare sì, e saranno i giapponesi Coffins a farlo: maledetti figli di Godzilla!

Buried Death è un album di otto tracce che alternano parti lente e paludose in stile doom ad altre di totale groove scavezzacollo. Voce cavernosa e chitarroni creano un muro di suono che impatta sul naso dell’ascoltatore come il tir impazzito di Brivido di Stephen King. Non so questa da dove m’è venuta fuori… forse è il parlare con Morbosus di tutti quei film anni ’80 che mi fa male.

I Coffins ci propongono un disco con tematiche horror e un tiro veramente d’eccezione. Su tutti i pezzi spicca “Altars In Gore”: impossibile non lanciarsi in un mosh assassino con il proprio gatto o gettarsi dal frigorifero sulla nonna inerme mentre si ascolta questo brano. Adrenalina pura!

L’album non è perfetto al 100%, alcuni pezzi sanno di già sentito e la voce di Uchino tende a dare un senso di afonicità che incide sul suo impatto, ma altri come “Deadly Sinners” non possono che far propendere per l’acquisto. Vai Coffins, distruggete il mondo!

Facebook Comments