DAYLIGHT SILENCE – Threshold Of Time

 
Gruppo: Daylight Silence
Titolo: Threshold Of Time
Anno: 2018
Provenienza: Italia
Etichetta: Red Cat Records
Contatti:

Sito web  Facebook

 
TRACKLIST

  1. The Power Of Speech
  2. Dreaming Of Freedom
  3. Live As One
  4. Falling To The Ground
  5. Making Up My Mind
  6. Someone I Know
  7. Sleep
  8. Threshold Of Time
DURATA: 40:11
 

Un mondo devastato dai conflitti, l'Umanità è in declino, l'arrivo del totalitarismo. Cinque mercenari racchiudono la loro speranza in un viaggio nel passato, attraverso l'utilizzo di una cronosfera, nell'estremo tentativo di ribaltare la situazione. Il piano fallisce e arriva la prigionia.

Questa storia viene raccontata dai romani Daylight Silence, che inviano un messaggio che ancora una volta prova ad accendere la voglia di rivalsa e libertà, motori per una possibile presa di coscienza e rinascita. "Threshold Of Time" affronta questa perigliosa avventura per mezzo di sonorità heavy-prog anni Ottanta.

La struttura dei pezzi, l'intarsio melodico e il cantato di Von Braun evocano chiaramente figure note e amate (aspetto che non guasta), del resto la band trae ispirazione con sapienza da ciò che ha reso grande il panorama, per ottenere infine un buon risultato. La prestazione è rocciosa, le canzoni scritte con gusto e semplicità, grintose ("The Power Of Speech", "Dreaming Of Freedom", "Making Up My Mind" e "Someone I Know"), ma altrettanto centrate nei momenti più intimi e riflessivi (la ballata "Sleep"). "Threshold Of Time" non è privo di qualche piccola sbavatura, tuttavia gli ingranaggi al suo interno girano in maniera scorrevole.

Pur mantenendosi fortemente e volutamente ancorati ai cardini degli anni Ottanta, i Daylight Silence si presentano freschi, coinvolgenti e dalla grafica intrigante. La bella copertina è opera di Dario Calì e Maurizio Taccioli, mentre lo sfondo bianco del libretto rende facilmente leggibili i testi, evitando così il rischio — ormai frequente — di perderei la vista. Buona la prima!

 

Facebook Comments