DEAD WORLD – The Machine

DEAD WORLD – The Machine

Informazioni
Gruppo: Dead World
Anno: 1993
Etichetta: Relapse Records
Contatti: non disponibili
Autore: Leonard Z666

Tracklist
1. Cold Hate
2. Lies
3. 180
4. Kill
5. Blood Everywhere
6. The Machine
7. Orgy Of Self Mutilation
8. El Shaddi

DURATA: 53:44

DEAD WORLD - The Machine Leggendo le recensioni di Aristocrazia Webzine si può avere l'idea che tutto ciò che sia stato partorito nel periodo '88-'93 sia oro colato. Ecco invece un bel disco che ci ricorda che nel periodo più marcio del Death Metal e delle sue sperimentazioni ci sono state anche delle belle boiate. Parliamoci chiaro: se trovate un vinile del '93 che viene venduto a tre Euro un motivo ci sarà. E il motivo per questo “The Machine” (che mi sono accaparrato a tale, simbolica, cifra) è proprio il fatto che rappresenta il miglior esempio di contaminazione fallita tra Death-Doom e l'elettronica. Se molte band del periodo (Fear Factory, Meat Hook Seed, Pitchshifter…) sono riuscite nel tentativo di proporre qualcosa di nuovo mischiando metal estremo ed elettronica, ve ne sono altre che hanno toppato clamorosamente: i Dead World sono tra queste. Il risultato? Quasi un'ora di batteria elettronica, chitarroni, voce filtrata e pallosità. Pezzi senza un senso preciso, senza tiro, senza personalità. Un trinciamento di gonadi totale, anzi, peggio: un tentativo mal riuscito di clonare i Godflesh.
Dead World, ovvero: non tutte le band che si sono sciolte sono da rimpiangere.

Facebook Comments