DEMON EYES – Rites Of Chaos

 
Gruppo: Demon Eyes
Titolo: Rites Of Chaos
Anno: 1984
Provenienza: Francia
Etichetta: Ebony Records
Contatti:

Sito web

 
TRACKLIST

  1. La Revanche Des Dieux
  2. L'Orgie Des Damnés
  3. L'Invincible Force De La Mort
  4. Les Deux Maudites
  5. Ombre Du Malheur
  6. Demon Eyes
  7. Resurrection
  8. Hymne Au Seigneur De L'Orage
DURATA: 34:15
 

Le date del 29 e 30 giugno 1985 in cui ha avuto luogo il Festival Hard Rock resteranno impresse a lungo nella mente del pubblico: la crème de la crème metallica francese, accompagnata da qualche asso inglese, ha reso ancora più torrido quel già caldo fine settimana. I Demon Eyes, coadiuvati dai fratelli Thierry e Philippe Masson, si presentano per promuovere il debutto intitolato "Rites Of Chaos". La storica casa inglese Ebony Records è la responsabile di questo colpaccio.

Un demone ti assale mentre guardi la copertina, esaltazione pura! I testi però non sono in inglese… che delusione! Questa potrebbe essere un'ipotetica scena ambientata nell'angusta cameretta di un adolescente metallaro qualunque all'uscita di "Rites Of Chaos". Noi siamo meno viziati, magari anche meno dotati per le lingue e — dunque — preferiamo concentrarci sulla musica. Il disco è una granata Heavy Metal orientata verso grandi gruppi britannici come Blitzkrieg o Satan, su una scia più asciutta che scaccia i ricordi delle influenze Anni Settanta sentite nella cassetta demo dell'anno precedente. La musica dei Parigini è ora pesante e sostenuta: canzoni come "L'Orgie Des Damnés" oppure "Les Deux Maudites" mostrano la compattezza del fronte ritmico. La produzione impastata dilata parte degli strumenti, affondando purtroppo il carattere vocale di Philippe Masson.

"Rites Of Chaos" è un disco Heavy massiccio e senza cali di tono, all'altezza di lavori britannici altisonanti. Lo troverete facilmente sul mercato e potrete scegliere fra il vinile originale o la ristampa targata Brennus Records uscita nel 2000.

Facebook Comments