DESOLATION ANGELS – Desolation Angels

 
Gruppo: Desolation Angels
Titolo: Desolation Angels
Anno: 1986
Provenienza: Regno Unito
Etichetta: Autoprodotto
Contatti:

Sito web

 
TRACKLIST

  1. Spirit Of The Deep
  2. Evil Possessor
  3. Valhalla
  4. Unsung Hero
  5. Death Machine
  6. Wild Gypsy Woman
  7. Dance Of The Demons
  8. Angry Rain
DURATA: 45:51
 

Questa recensione fa parte dell'articolo intitolato "New Wave Of British Heavy Metal: Una Retrospettiva".

Desolation Angels è un nome veramente diverso da quelli utilizzati nel movimento NWOBHM. La musica non lo è di meno. Certo, si trovano altre stranezze ma questa formazione spunta particolarmente dalla massa, nonostante molti non lo abbiano mai notato.

Sei anni interi furono necessari per pubblicare questo disco, ora naturalmente dimenticato, composto anche da pezzi contenuti nelle demo di inizio carriera. Nel 1986 il thrash metal era già grande e il death metal era pronto a lasciare il trampolino. Il lavoro dei Desolation Angel mostra comunque nuovamente che il metal puro non era ancora morto e sepolto. Molti riff accattivanti e pezzi pieni di varietà allietano l'ascoltare attento e propenso agli stili più classici dell'espressione metallica. L'inizio è quasi malinconico, poi preceduto da una parte oggi definibile "ambient", ancora più straziante. Questo filo è teso durante tutta la durate dell'ellepì. Sono cosciente di utilizzare paroloni…

I Demolition Angels erano una formazione che fornì metallo veramente resistente e che non deve necessariamente nascondersi dietro i grandi che ebbero più successo. La ritmica tende a volte la mano alla frazione hard rock, restando comunque nettamente metal. Col passare del tempo la musica si evolse verso un power metal sobrio.

Ascoltate quello che volete di questi londinesi; non ne sarete delusi.

Facebook Comments