DEVILRY – Heading For Salvation

 
Gruppo: Devilry
Titolo:  Heading For Salvation
Anno: 2009
Provenienza:  Svezia
Etichetta: Autoprodotto
Contatti:

Facebook

 
TRACKLIST

  1. Invocation
  2. The Coming Of Satan
  3. Cold Grave Desires
  4. Ancient Evil Unleashed
  5. Baptized In Hellfire  
DURATA: 16:08
 

I Devilry sono una formazione svedese di black metal, hanno rilasciato quest'anno il loro primo demo contenente cinque tracce vomitanti odio e malignità che prendono ispirazione da due dei gruppi fra i più conosciuti della loro scena nazionale: Dark Funeral e Marduk. Sedici minuti che riportano in auge le sonorità di "The Secrets Of The Black Arts" ben miscelate con gli assalti e la posizione musicale ferrea di "Opus Nocturne" e "Heaven Shall Burn".

Dopo il breve “Intro” è "The Coming Of Satan" a dare il benvenuto all’ascoltatore, si parte in quarta senza mezzi termini, velocità e pura aggressione scandita da riff melodici, scelta che verrà applicata anche alla successiva "Cold Grave Desires" tempisticamente però più varia e meglio assortita. Le accelerazioni rabbiose e improvvise sono incastonate nel songwriting in modo da non essere una semplice folle corsa senza senso, danno quel senso di esplosivo che le fa ben digerire.

Con "Ancient Evil Unleashed" il viaggio a ritroso negli anni continua, il suono dei ragazzi sembra davvero essere rimasto incastrato nei Novanta più marci e rispettosi del genere. "Baptized By Fire" è a mio avviso la traccia migliore del lotto, una vera e propria cavalacata infernale che dal primo all’ultimo secondo trascina grazie a un riffing prettamente di scuola Marduk che fa realmente godere chi ha amato la formazione del periodo con Legion dietro al microfono.

L'esecuzione dei pezzi è fedele sì allo stile della madre patria e per quanto i déjà vu richiamino alla mente tanti, tanti nomi conosciuti, si può anche notare come una personalità non ancora preponderante, ma che si sta facendo largo pian piano.

La voce di J.S. ben si giostra nello scream e nei passaggi tendenti al growl donando  quella giusta spinta a delle tracce che per rilasciare appieno il loro valore hanno necessariamente bisogno di qualcuno che sappia come si canta e per fortuna i Devilry sembra che il ruolo l'abbian ben coperto.

Augurandoci che "Heading For Salvation" sia il primo di molti piacevoli lavori realizzati dagli svedesi, non ci resta che attenderne con attenzione i successivi sviluppi.

Facebook Comments