DIKTAT – II

DIKTAT – II


Informazioni
Gruppo: Diktat
Anno: 2008
Etichetta: Self Released
Autore: Mourning

Tracklist:
1. Indiscipline Jurisprudence
2. Offended
3. The Nihilist
4. Pregnancy
5. Attrition
6. Falling
7. Sadus & Marie

DURATA : 31:08

Sono passati otto anni dal primo demo di questa band francese dedita ad un Brutal death con influenza grind ed ecco che si rifanno vivi col secondo semplicemente denominato “II”. Un act violento e tecnicamente preparato che in sette tracce dimostra come si possa ancora suonare qualcosa di realmente grezzo pur conoscendo lo strumento a dovere.
Il lavoro eseguito dalla formazione è vario e spesso complesso ma non prolisso, ci si può trovare dinanzi a parti classicamente brutal, sfuriate grind e perchè no qualche passaggio di richiamo lievemente jazzistico con quelle chitarre a volte cantilenanti e
ritmicamente spezzate.
Platter solido e che non lascia nulla al caso o d’intentato, i ragazzi si cimentano in variazioni continue che arricchiscono il sound senza appesantirlo o renderlo una pura lezione stilistica, vi è impatto e profondità che gli donano un’anima propria magari non priva di rimembranze o assonanze con band più nominate senza però ricordarne in toto l’operato.
La solistica riesce ad essere puntuale e mai fuoriposto azzeccando dove inserire solos veloci e sghembi che rendono ancor più intrigante la già valida proposta e con un Mathieu che dietro il microfono si destreggia a dovere senza grosse sbavature il quadro è completo per un disco riuscito.
Un connubio musicale fra la follia dei Dead Infection e la tecnica che vantavano i Dying Fetus dell’era meno core addicted. “Indiscipline Jurisprudence” così come “The Nihilist” e “Attrition” sono quelle che ritengo più complete e nel complesso le migliori
di questa seconda loro prova.
Visto il valore di questo demo tocca attendere il disco d’esordio sperando si mantenga su questi già buoni livelli.

Facebook Comments