"Lost Empyrean" dei Dirge è lo sconforto fatto disco