DOOMDOGS – Doomdogs

Informazioni
Gruppo: Doomdogs
Anno: 2010
Etichetta: Doomentia Records
Autore: Mourning

Tracklist:
1. Fight The Gree
2. Dogs Of Doom
3. The Game
4. I´m Sure
5. Calling
6. Shout

DURATA: 43:19

DOOMDOGS - Doomdogs Nuova creatura svedese che si cimenta con un solido doom/stoner, i Doomdogs sono capitanati da Tomas “GG” Eriksson che chi segue la scena estrema ricorderà con il nome di Offensor nel ruolo di batterista dei seminali Grotesque, band che in accoppiata con gli Infestation darà vita e musicisti a quelli che diverranno successivamente gli At The Gates.
Il nostro si cimenta come cantante supportato da Christer alla chitarra, Patrik al basso e Nanne alle pelli, la proposta è quanto di più classico ci si possa attendere: Black Sabbath, Candlemass, Kyuss, Cathedral, qualche divagazione sludgy e psichedelia scura scorrono libere nelle sei tracce date alla luce per il debut omonimo, prodotto in versione Cd dalla Doomentia Records e in Lp dalla High Roller Records.
I pezzi sprigionano una carica nera che nota dopo nota percuote l’ascoltatore invitandolo a un percorso dove la vitalità seventies nel sound è presenza forte, pressante, dato dovuto alla produzione analogica che ne fortifica gli spunti infondendo quella genuinità di base vissuta, old al punto giusto.
Elemento che permette al riffing acido di Christer di esaltarsi e anche quando è la solistica a prendersi i suoi brevi ma intensi spazi la fa scintillare, la voce di Tomas sinceramente appassionata come il motore di un’ auto si scalda con il procedere dei brani alimentandosi con l’atmosfera che gli epidosi trasmettono.
Seppur “Fight The Greed” e l’ultima “Shout” risultino di una spanna più ispirate e concrete rispetto alle altre della tracklist è realmente difficile esprimere un giudizio diretto, “Doomdogs” è un disco da vivere umoralmente lasciando che il vostro stato d’animo sia giudice unico e solo.
Non vi sarà quindi complicato ribaltare il mio prediligere le due citate a discapito di una “Dogs Of Doom” o “The Calling” e via dicendo.
Precisa quanto essenziale la prova fornita da Patrik e Nanne, si calano alla perfezione nell’interpretare lo stile partorendo ritmiche retrò da puro godimento.
Se non riuscite a venire con un disco simile, beh procuratevi il viagra perchè c’è qualche problema nelle zone basse e bisogna ravvivare la situazione.
Amanti del doom/stoner c’è un nome nuovo da seguire, i Doomdogs sono qui per allietarvi con la loro musica e non ci sono scuse che possano anche solo lontanamente autorizzarvi a non ascoltare il loro disco, buy or die!!!

Facebook Comments