EBON LORE – Wisdom Of The Owl | Aristocrazia Webzine

EBON LORE – Wisdom Of The Owl

 
Gruppo: Ebon Lore
Titolo:  Wisdom Of The Owl
Anno: 2012
Provenienza:  Svezia
Etichetta: Nordvis Records
Contatti:

N.D.

 
TRACKLIST

  1. The Owl
  2. Flying
  3. Woods
  4. Epilogue
DURATA: 17:29
 

Il Neofolk sta vivendo un periodo d'oro: i Death In June in tournée, i Current93 in vendita alla Fnac, i Sol Invictus ristampati e (quasi) reperibili. Segnali che il genere gode di un ottimo seguito, che la linfa è tutto fuorchè spenta. In questo felice contesto, pur da me così banalmente e biecamente generalizzato, fa capolino Ebon Lore, nuovissimo progetto del multistrumentista Heinrik Sunding che, dopo l'esperienza negli Hypotermia e l'ormai consolidato progetto Lustre, abbandona qui i forti(ssimi) rimandi "Vinterriket-iani" e tastierosi propri del suo black atmosferico in favore di un approccio acustico più intimo e malinconico.

La finezza dei Tenhi, unita all'immaginario selvatico e boschivo dei Nest sono sicuramente i due più facili e palesi paragoni. Pur senza arrivare ai picchi compositivi di due formazioni così "nobili", il giovane scandinavo gioca con sapienza e maestria tutte le carte a suo favore. Un ep d'esordio "notturno", questo "Wisdom Of The Owl", in cui sussurri appena accennati rifiniscono lievi, semplici eppure evocativi accordi di sei corde ("The Owl"), dove il crepitio del fuoco circonda e supporta un mesto e fragile canto ("Epilogue"). L'ideale colonna sonora di una camminata in mezzo al verde, come una fresca brezza crepuscolare.

La scarsa durata di questo primo lavoro, oltre a spiegare la inusuale brevità di questa analisi, permette forse di soprassedere sul più evidente limite del platter, ossia la poca varietà di soluzioni al suo interno, ma nulla, davvero nulla impedisce di godere appieno di questi pochi minuti di brezza del Nord.